Showroomprivé: Carrefour compra il 17% detenuto da Steinhoff

Il portale di vendite-evento Showroomprivé annuncia un programma strategico con Carrefour, che sigilla l'accordo comprando dal gruppo Steinhoff (Conforama) il 17% di azioni acquisito all’inizio dell’estate. L'obiettivo è stabilire una strategia omnichannel sul piano commerciale, di marketing, logistico e dei dati.

Thierry Petit e David Dayan, fondatori del portale di origine francese - ShowroomPrivé.com

"Questa partnership costituisce un nuovo elemento dell'accelerazione della nostra strategia digitale in una logica omnicanale”, si rallegra Alexandre Bompard, PDG di Carrefour. “Inoltre permette a Carrefour di entrare sul mercato delle vendite private e di rafforzare la propria offerta. Sono convinto del grande valore del management di Showroomprivé e del forte potenziale nato dalla cooperazione operativa tra i nostri due gruppi".
 
L'annuncio arriva in una fase in cui il gruppo Steinhoff dalla fine del 2017 deve affrontare le forti preoccupazioni dei suoi creditori, dopo aver confessato di non essere capace di delineare una dimensione certa delle irregolarità contabili che appaiono nei suoi conti, o per lo meno un calendario per la presentazione dei dati economici del 2017 e dei rendiconti finanziari rivisti per il 2016.
 
In definitiva, le sue quote in Showroomprivé sono vendute a Carrefour a 13,5 euro per azione, per un importo totale di 79 milioni di euro. Carrefour mantiene nel contempo il patto parasociale sottoscritto con Steinhoff: i fondatori del portale, David Dayan e Thierry Petit, conservano il 27,17% del capitale e il 40,42% dei diritti di voto, mentre Carrefour possiede il 16,86% del capitale e il 13,37% dei diritti di voto.
 
“Un prezzo aggiuntivo verrà pagato da Carrefour a Conforama nel caso in cui Carrefour lanci un'offerta pubblica di acquisto per Showroomprivé entro i diciotto mesi successivi al completamento della transazione”, precisa inoltre il comunicato. “Questo prezzo aggiuntivo sarà uguale alla differenza tra il prezzo dell'offerta che verrebbe presentata da Carrefour e il prezzo di acquisizione (cioè 13,5 euro), moltiplicato per il numero di azioni cedute da Conforama”.
 
Il preludio all’acquisizione di una quota di maggioranza di Showroomprivé da parte di Carrefour? Entrato in borsa nel mese di ottobre 2015, il portale conta 28 milioni di membri in Francia e altre otto nazioni, per un fatturato netto di 540 milioni di euro nel 2016 (+22%). Un peso importante nell’universo dell’online, del quale Carrefour potrebbe quindi avvantaggiarsi, forte di un fatturato di 103,7 miliardi di euro nel 2016 e di un parco di 12.000 negozi. Da notare che questa transazione entra a far parte di un elenco - che continua sempre più ad allungarsi - di avvicinamenti tra distributori fisici e online.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Business