SMCP assume l'ex PDG di Balenciaga per dirigere Maje

Per la prima volta, SMCP assume un’esperta del lusso per scrivere una nuova pagina della storia di Maje. Il marchio del gruppo francese si è aggiudicato i servizi di Isabelle Guichot, l'ex Presidente e Direttore Generale di Balenciaga dal 2007 al 2016. Ex PDG di Sergio Rossi, Lancel e Van Cleef & Arpels, la Guichot comincerà ad esercitare le funzioni di Direttore Generale di Maje il 18 settembre.

Isabelle Quichot porterà a Maje la sua competenza ed esperienza dell'universo del lusso - SMCP

“Sono convinto che la formidabile esperienza di Isabelle nel lusso rappresenterà un acceleratore per la crescita e la diffusione internazionale di Maje”, spiega Daniel Lalonde, Presidente e Direttore Generale del gruppo SMCP, in un comunicato. “Il suo arrivo rafforza la nostra forte ambizione di diffondere l’eleganza parigina nel mondo”.
 
La dirigente sostituisce Sylvie Colin, che aveva preso le redini di Maje nell’aprile del 2014, dopo aver lavorato per la griffe Caroll. “Per me è un grande piacere poter lavorare al fianco di Judith Milgrom, che ha fondato questo marchio superbo e continua a scrivere il suo futuro con talento e creatività”, ha precisato Isabelle Guichot.
 
Il gruppo SMCP, con i suoi marchi di moda contemporary Sandro, Maje e Claudie Pierlot, è presente in 36 nazioni e 1.200 punti vendita. Il gruppo, di cui il cinese Shandong Ruyi è azionista di maggioranza dalla primavera del 2016, ha ottenuto un fatturato di 786 milioni di euro lo scorso anno, in aumento del 16,4%, abbinato a un EBITDA di 130 milioni, in progressione del 22%. Sarebbe allo studio anche il progetto per un ingresso in Borsa.
 
In Balenciaga, è Cédric Charbit ad aver preso il testimone da Isabelle Guichot alla guida del marchio di lusso del gruppo Kering.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroLusso - AltroNomine