Ralph Toledano nominato presidente di Victoria Beckham

Tra la sorpresa generale, Victoria Beckham ha nominato il veterano del mondo della moda Ralph Toledano come suo presidente con effetto immediato.

Ralph Toledano - Puig

L’azienda inglese precisa che il dirigente "porta con sé la sua grande conoscenza dell'industria della moda e la sua esperienza commerciale nel nuovo incarico per Victoria Beckham, dove lavorerà in stretta collaborazione con l’attuale team per alimentare la visione creativa che anima il marchio, elaborando anche una strategia per il suo prossimo ciclo di crescita".
 
Questa decisione fa seguito all’investimento nel brand di 30 milioni di sterline (33,5 milioni di euro) effettuato da NEO Investment Partners, rivelato lo scorso mese di dicembre, e testimonia dell’impegno di cui fanno prova i proprietari del marchio: Toledano è senza alcun dubbio uno dei più grandi nomi del settore internazionale della moda.
 
Uno dei suoi primi compiti sarà quello di rendere l’azienda nuovamente redditizia. Annunciando la sua nomina, il marchio ha precisato: "Oltre ad un’espansione geografica strategica e alla realizzazione dei nostri obiettivi nei confronti dei consumatori, la nostra strategia comprenderà la razionalizzazione dei costi per tornare sul percorso della redditività".
 
Paragonato ad altri marchi del lusso, Victoria Beckham rimane di dimensioni relativamente modeste. I suoi prodotti sono distribuiti da 400 multimarca in oltre 50 Paesi, soprattutto in Asia, continente cruciale per l’azienda. Ma con ricavi globali di soli 36 milioni di sterline (40 milioni di euro) nel corso dell’esercizio 2016 (quelli del 2017 non sono stati divulgati) esso rimane all'ombra di molti dei suoi competitor. E visto che gli analisti si aspettavano un aumento delle entrate a due cifre per il 2017, si capisce come il marchio britannico abbia ancora un enorme potenziale di crescita.
 
La stessa presenza di Victoria Beckham in persona - per non parlare della sua famiglia super fotogenica… e fotografata – dà un bel contributo alla causa. Le sue sfilate newyorchesi possono essere eclissate in termini di fatturato da molti altri marchi, ma hanno comunque un impatto considerevole sui social network durante le Fashion Week, e le sue collezioni sono imperdibili per molti appassionati.
 
"Sono impaziente di incontrare Victoria, un’artista, creatrice e imprenditrice che resta concentrata sulle sue ambizioni e che si trova in prima linea nel panorama in continua evoluzione della moda. […] Sono felice di collaborare con lei per trasformare il suo marchio in un gruppo di lusso contemporaneo", ha dichiarato Ralph Toledano.
 
"Ralph Toledano offre alla società un'esperienza senza eguali nel settore della moda. Sono felice di avere un partner così stimato al mio fianco, nel momento preciso in cui apriamo una nuova pagina nella nostra storia", ha aggiunto Victoria Beckham.
 
Ralph Toledano ha collaborato con tanti grandi nomi della moda. Presidente della Fédération de la Haute Couture et de la Mode, ha anche presieduto la divisione moda del gruppo Puig, che ha lasciato l’anno scorso. È anche stato PDG di Chloé, dove ha nominato Phoebe Philo nel 1997 come direttrice artistica. È sempre lui che ha ridato vita alla griffe Guy Laroche, assumendo Alber Elbaz nello stesso incarico nel 1996.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Nomine