Ralph Lauren: Howard Smith diventa presidente della zona EMEA

Impegnato in un processo di razionalizzazione per riparare al declino delle vendite, Ralph Lauren riconfigura il proprio organigramma. Howard Smith, in precedenza responsabile della zona Asia-Pacifico per il marchio americano, va ora a occupare l’incarico di dirigente esecutivo del gruppo per la regione EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa).

Howard Smith - Linkedin

Smith sostituisce in questa missione Geoffroy Van Raemdonck, in carica dal 2014. Quest’ultimo non lascia però il colosso statunitense: è stato nominato presidente del gruppo responsabile del suo sviluppo commerciale e delle iniziative di crescita. Carica che eserciterà dagli Stati Uniti.
 
Ricordiamo che in luglio Patrice Louvet ha preso il timone di Ralph Lauren, ricoprendo il ruolo di CEO. L’ex dirigente di Procter & Gamble prosegue l’applicazione del piano "Way Forward" che ha lo scopo di rimettere in carreggiata la società. Un risanamento che richiederà tempo, con Ralph Lauren che si aspetta una contrazione fra l’8% e il 9% del proprio fatturato sulla totalità dell’esercizio 2017/18.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine