Pronovias: quattro fondi candidati all’acquisto della firma spagnola

Pronovias starebbe per cambiare proprietario. Fondata dalla famiglia Palatchi nel 1922, la firma spagnola specialista degli abiti da sposa potrebbe prossimamente essere venduta a un fondo. L’erede e direttore del marchio, Alberto Palatchi Ribera, avrebbe in mano quattro offerte d’acquisto. Una decisione potrebbe arrivare già entro la fine di luglio.

Collezione Atelier, estate 2018 - Pronovias

In un primo tempo era stato dato mandato alla banca JP Morgan di trovare un nuovo azionista di minoranza per consentire al brand di effettuare nuovi investimenti, e adesso si sarebbero trovate quattro serie proposte d’acquisto per il 100% dell’azienda.
 
I quattro candidati sono nomi che ritroviamo regolarmente nelle pratiche delle vendite di aziende di moda. Sarebbero quindi in corsa, secondo il quotidiano spagnolo Expansiòn, i fondi Permira, KKR, Bain Capital e BC Partners. Il britannico Permira è noto per aver posseduto delle partecipazioni nei marchi Valentino, Hugo Boss, MCS e New Look in passato, e attualmente in Cortefiel e Dr. Martens. BC Partners possiede partecipazioni diversificate in Europa, tra le quali la catena italiana Coin. Lo statunitense Bain Capital ha invece Canada Goose e Toms nel suo portafoglio, mentre KKR è conosciuto per essere stato azionista di maggioranza del gruppo SMCP, di cui possiede ancora una quota di minoranza.

Jon Kortajarena e Romee Strijd posano per la campagna "Will You Marry Me?" di Pronovias - Pronovias

L’azienda iberica si mostra in buona salute dopo molti anni di sviluppo internazionale e di crescita di gamma, che le hanno permesso di avvicinare i 150 milioni di euro di giro d’affari. Pronovias (che ha lanciato poche settimane fa il proprio e-commerce in Italia e Francia) possiede una cinquantina di negozi in proprio, circa 80 in franchising ed è distribuito presso più di 4.000 rivenditori multimarca.
 
Alberto Palatchi, 67 anni, potrebbe cedere l’azienda familiare per una cifra che supera i 300 milioni di euro, sempre secondo la stampa spagnola.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

MatrimonioBusiness