Pronovias passa nelle mani del fondo BC Partners

Dei quattro fondi in lizza per comprare Pronovias, alla fine è stato BC Partners a prevalere su KKR, Permira e Bain Capital. La società di venture capital fondata nel 1986 ha infatti acquisito una quota di maggioranza del capitale della firma iberica specialista degli abiti da sposa. La cifra spesa nell’operazione sarebbe compresa, secondo varie fonti, tra i 495 e i 550 milioni di euro.

Un abito della collezione 2018 - Pronovias

Vi sarà una transizione morbida a capo della società, poiché il suo fondatore, Alberto Palatchi, conserverà una quota minoritaria dell’azienda (il 10%, secondo la stampa locale) e resterà presidente della società fino alla completa chiusura della transazione, prevista nel corso del terzo trimestre del 2017. In seguito, il manager 67enne sarà sostituito da Jean-Baptiste Wautier (il capo di BC Partners), ma manterrà un posto nel Consiglio d’Amministrazione, al quale fornirà un servizio di consulente.
 
“BC Partners possiede una comprovata esperienza nello sviluppo delle imprese familiari, per aiutarle a realizzare il loro pieno potenziale”, sostiene Alberto Palatchi. Essi condividono la nostra visione della società e si sono impegnati a promuovere la cultura e i valori fondamentali che differenziano Pronovias”.
 
La firma fondata nel 1964, che si appoggia su una rete di 45 succursali e 3.800 punti vendita multimarca distribuiti in 90 Paesi, manterrà la sede a Barcellona. BC Partners intende incrementare l’espansione del marchio leader mondiale nel settore della moda sposa (come si definisce Pronovias), insistendo su una distribuzione più sostenuta e corposa negli Stati Uniti e su una maggiore considerazione della frammentazione del mercato degli abiti da sposa. “Lanceremo insieme ad Alberto Palatchi una strategia ambiziosa, che trarrà impulso da investimenti nel settore delle vendite, del marketing e dell’innovazione prodotto, oltre che attraverso acquisizioni mirate”, precisa Jean-Baptiste Wautier, il Managing Partner del fondo britannico, il quale gestisce un portafoglio che rappresenta 15 miliardi di euro di investimenti. Tra i suoi asset c’è il gruppo italiano Coin, che il fondo starebbe cercando di cedere, secondo la stampa italiana.

Lo stile del marchio iberico - Pronovias

L’attuale team dirigenziale della casa di moda iberica, guidato da Andrés Tejero, avrà la responsabilità di mettere in pratica questa strategia di sviluppo. Pronovias, il cui giro d’affari avvicina i 150 milioni di euro, aveva operato in questi ultimi anni una crescita di gamma, in particolare sotto la guida del francese Hervé Moreau, nominato direttore creativo nel 2015.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

MatrimonioBusiness