Pitti Uomo: nel 2016 apertura a Milano per Gabs Franco Gabbrielli

Gabs, il brand di borse fondato nel 2000 dal designer fiorentino Franco Gabbrielli, annuncia a Pitti Uomo il proprio piano retail, che prevede l’apertura di 3 monomarca in Italia, partendo da Milano, e un centinaio di nuovi corner entro due anni.

Franco Gabbrielli a Pitti Uomo

“Stiamo valutando la location migliore per il nostro primo monomarca a Milano, che apriremo entro l’anno; dobbiamo decidere se selezionare una zona di taglio più commerciale, come Corso Buenos Aires, o più di immagine come Corso Vittorio Emanuele”, spiega a FashionMag Franco Gabbrielli. “Oggi siamo presenti in circa 1.500 store multimarca a livello worldwide e abbiamo una trentina di corner, situati principalmente in Italia: il nostro piano retail prevede di arrivare a circa 150 corner e 3 negozi monomarca, oltre che a Milano, a Firenze e Roma oppure Venezia, nel giro di due anni”.

Per quanto riguarda l’estero, la strategia aziendale, che in passato prevedeva la presenza di agenti in molti Paesi, ha scelto oggi di focalizzarsi su pochi mercati, tra cui i principali sono Germania e Giappone, con un interesse in generale sull’area dell’Estremo Oriente.

Gabs, che fa parte del Gruppo Campomaggi, ha registrato nel 2015 un fatturato di circa 25 milioni di euro, realizzato principalmente in Italia; le previsioni per il 2016 sono in linea con l’anno precedente, anche in virtù della strategia di selezione della clientela e di riposizionamento che il brand sta portando avanti.

Il Gruppo Campomaggi, cui fanno capo oltre a Gabs i brand Campomaggi (che ha recentemente inaugurato un monomarca in Via della Spiga) e Caterina Lucchi, ha fatturato complessivamente 40 milioni di euro nel 2015, di cui il 45% realizzati in Italia e 55% all’estero.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AccessoriSaloni / fiere