Pitti Uomo 92: Falke lancia la linea “Fashion Running”, Burlington arriva a 790 clienti in Italia

L’azienda tedesca di calzetteria Falke non ha in portafoglio solo il marchio omonimo, ma anche un nome altrettanto storico: Burlington. “Lo step di avanzamento che abbiamo ottenuto quest’anno è notevole”, dice a FashionNetwork.com Moreno Cremaschi, agente generale per l'Italia del gruppo tedesco, “in quanto abbiamo ricreato in Italia l’icona di Burlington, risalente agli anni ’80”.

Moreno Cremaschi - Foto Elena Passeri FashionNetwork.com

Lo storico marchio scozzese di calze per uomo e donna è stato rilevato da Falke nell’aprile del 2008 da un’azienda americana. Burlington presentò nel 1975 la prima collezione caratterizzata dall'inconfondibile motivo Argyle a rombi di origine scozzese, che prende il nome dai vessilli dei clan nobili locali, “diventando poi un pattern legato alla moda proprio in Italia”, ricorda Cremaschi, “il fenomeno esploso coi paninari, che indossavano le scarpe Timberland, le calze Burlington appunto, i jeans di El Charro, i piumini Moncler…. In seguito, Burlington declina negli anni come brand e nel 2015 lo abbiamo rilanciato in Italia in modo più scanzonato, scherzoso e irriverente”.

“In questi due anni la crescita è stata esponenziale, essendo arrivati a distribuirlo presso 790 clienti sul territorio. Tutte boutique di abbigliamento”, prosegue. “Burlington è quindi uscito dal canale funzione, perché non è una solo una calza, ha un significato diverso, è più una ‘bandiera’, e quindi ci fa piacere che anche i negozi tradizionali ci seguano”.

L'irriverenza di Burlington, che omaggia con questo fotomontaggio, e una linea di calze dedicata, la Regina - falke.com

“Il nostro cliente è culturalmente preparato per capire il significato di base che ha il nostro prodotto top, colorato e fantasia”, aggiunge Cremaschi. “Al cliente le nostre calze, per uomo e donna, sono vendute a 13-18 euro. Poi, stiamo pensando di reintrodurre il bambino, ma sempre in una fascia prezzo democratica”. La rete vendita italiana di Burlington, che rimane marchio indipendente all’interno del gruppo Falke, è organizzata da Bologna.

Falke ha poi anticipato a FashionNetwork.com una grande novità nell’abbigliamento tecnico sportivo per la primavera-estate 2018: “Produciamo da anni una linea sportiva per l’alta performance chiamata “Ergonomic Sport System”, soprattutto di calzetteria e intimo, per gli atleti di alto livello”, indica Moreno Cremaschi. “Da questa base, nascono ora le due linee uomo e donna “Fashion Running”, nate e sviluppate in Italia, in cui abbiamo convogliato tutto quanto conosciamo di tecnico del mondo dello sport riproponendolo in chiave fashion. Si tratta di prodotti adatti per andare a fare sport o vivere il tempo libero con un abbigliamento confortevole che però si distingue dagli altri. Una sotto-linea della “Ergonomic Sport System” pensata per essere originale, dall’ispirazione molto pulita, molto scandinava. Sono una cinquantina le sue referenze da uomo e altrettante quelle da donna, che offrono prodotti di tipi diversi tra loro pur avendo un DNA comune”, conclude il manager.

Lo stile di Falke

Fondata nel 1895 da Franz Falke-Rohen, Falke ha 3.600 dipendenti diretti, ma sostanzialmente è ancora un’azienda familiare, guidata oggi dai fratelli Paul e Franz Peter Falke. Possiede 2 stabilimenti in Germania (la sede di Schmallenberg e la filiale di Dorfchemnitz), uno in Polonia, uno in Sudafrica, uno in Slovacchia e uno in Portogallo.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porterModa - AccessoriBiancheria intimaDistribuzioneInnovazioneCollezione