Pitti Uomo 92: Due Soli punta al Giappone e lancia la donna

Due Soli, brand milanese di capispalla uomo 100% made in Italy fondato poco più di un anno fa, ha in programma per il prossimo futuro il consolidamento sul mercato italiano e l’espansione in Giappone, uno dei mercati esteri più importanti per il brand insieme a Germania, Belgio e Corea, per approdare in seguito negli Stati Uniti.

Due Soli, primavera/estate 2018

Al momento il marchio è presente in 5 showroom multimarca tra Italia ed estero, tra cui Squarzi in Italia, Udo Toepfer in Germania e RV33 in Benelux. Tra i principali store che annoverano Due Soli tra le loro proposte, Blue Marlin, Gibot, The Tore, Fidelio, Bongenie, Duncan, Dal Moro, Raw Life, Coevo; il brand conta di superare i 100 clienti con la stagione autunno/inverno 2017-18.

Dalla prossima stagione invernale, inoltre, Due Soli presenterà una capsule collection donna, caratterizzata dalla stessa cifra stilistica della proposta uomo e con due focus principali: combinazioni inedite di materiali diversi (neoprene abbinato a fantasie principe di galles, pellicce in agnello abbinati al cammello) e capi ibridi, come nel caso del bomber over che funge da cappotto.

Due Soli è stato fondato da Fabio Renzetti, Giovanni Muracchini e Alessio Cursi, tutti e tre provenienti da esperienze maturate nel campo della moda e del marketing, per dare vita a un marchio che realizza capispalla da uomo 100% Made in Italy sia nella produzione che nell’utilizzo dei tessuti. Le proposte chiave del marchio sono i bomber e i paltò tailor-made, dal sapore vintage ma con un twist contemporaneo, caratterizzati da tessuti innovativi che fanno del comfort, della leggerezza e dalla traspirabilità la loro caratteristica principale.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porterDistribuzioneCollezione