Pitti Uomo 91: Siviglia approda nel Quadrilatero della Moda, punta all'estero e cresce a doppia cifra

Siviglia continua nel suo percorso di espansione. L’azienda marchigiana fondata dalla famiglia Bianchetti e dal 2013 partner del gruppo Gilmar (licenziatario del marchio) prevede di chiudere l’esercizio 2016 con un fatturato di 20 milioni, in crescita del 5% rispetto al 2015.

Una delle ultime creazioni di Siviglia - Siviglia


Un risultato che premia le strategie del marchio di di abbigliamento prêt-à-porter uomo donna e bambino Made in Italy sempre più orientate alla conquista dei mercati internazionali. Tanto che nel 2016 la quota del fatturato expo è salita dell'11% rispetto all’anno precedente.


“A oggi, l’Italia rappresenta il nostro mercato distributivo di riferimento, dove realizziamo il 70% del nostro business, ma stiamo investendo molto per rafforzare la nostra presenza all’estero, grazie all’entrata in Cina e Stati Uniti, accanto a Giappone e Europa dove siamo già presenti”, commenta Sauro Bianchetti, fondatore e guida dell’azienda.



Tappa importante delle strategie di sviluppo, sarà l’apertura del primo monomarca Siviglia. Una vetrina nel cuore del Quadrilatero della Moda di Milano che pone le basi per l'espansione retail del marchio, oggi presente nel mondo con in una rete di 860 multimarca, Italia compresa.

Sauro Bianchetti - Siviglia

Intanto, al Pitti Uomo 91 in corso alla Fortezza da Basso di Firenze, il brand ha portato anche tre capsule collection tematiche: “Heritage”, “Clou” e “White”. “Heritage” racconta in sei special edition i cinque tasche che festeggiano i 10 anni del brand. “Clou” innova la stagione con i chino che incontrano maglieria e capi spalla per total look armoniosi e d'effetto con giacconi bomber e gilet. “White” è il frutto del continuo lavoro di sperimentazione del laboratorio Siviglia sul pantalone in 50 varianti.


Sul palcoscenico di Pitti Uomo salgono poi pantaloni tinti in capo caratterizzati da armature doppie ritorte e mani compatte, sempre all'insegna della vestibilità. Jacquard a disegni geometrici soffusi ed impercettibili come rombi, mentre righe, pied de poule e mini loghi movimentano il tessuto.

Infine, Siviglia sceglie cotoni e lane con mani calde e soffici dai colori leggeri e micro fantasie che richiamano lo stile della cravatteria.


Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Saloni / fiereDistribuzioneBusinessCollezione