Pitti Uomo 91: Reebok lancia collezione con Cottweiler

Lo sportswear si evolve ogni stagione di più. E adesso è la volta di tessuti in grado di avere un effetto terapeutico sul corpo. Reebok lancia a Pitti Uomo la sua prima collaborazione con il duo di designer britannici Cottweiler: una collezione di abbigliamento, calzature e accessori per l'autunno-inverno 2017 decisamente innovativa.

Ben Cottrell e Matthew Dainty

Il brand fondato da Ben Cottrell e Matthew Dainty è noto per il ricercato mix tra alta moda e sportswear, ma in questa collaborazione il duo ha cercato di offrire un punto di vista ancora più evoluto sul concetto di sportswear.

E' un mix che combina tessuti altamente tecnici: ispirati da un approccio olistico tipico dello sport riabilitativo, i capi sono realizzati con tecniche di lavorazione e tessuti che hanno un effetto terapeutico sul corpo. Ad esempio il duo spiega di aver utilizzato materiali con memory foam o tessuti con proprietà anti-microbiche.

Si tratta di 11 capi di abbigliamento più gli accessori, ispirati dal workwear e utilitywear, ma qui mix di performance e praticità.

Vincitori del Woolmark Prize 2016 e semi-finalisti all'LVMH Prize 2016, i due designer hanno una lunga esperienza professionale. Cottrell ha lavorato per 5 anni a Savile Row, prima di spostarsi come 'chief of design' da HEAD Sportswear. Dainty ha avviato la sua carriera con Kim Jones, lavorando poi con diversi brand dello sportswear e lifestyle.

Copyright © 2017 ANSA. All rights reserved.

Moda - ScarpeSportCollezione