Per i suoi 200 anni la Pasticceria Cova si regala Monte Carlo

Cova, storica pasticceria milanese del gruppo LVMH, celebra quest’anno il bicentenario della sua fondazione aprendo, in partnership con l’imprenditore Flavio Briatore, il suo primo café in Europa, nel cuore di Monte Carlo, al civico 19 di Boulevard des Moulins.

La nuova pasticceria Cova a Monte Carlo

Il nuovo locale, che dispone di due grandi vetrine e una facciata in bugnato, tipico motivo neoclassico milanese, si estende su una superficie di oltre 200 mq e può ospitare fino a 60 persone. L’interno è caratterizzato dal pavimento in parquet lucido scuro e da preziosi chandelier, disegnati in esclusiva per il locale.

Il bancone del bar e le vetrine della pasticceria riprendono fedelmente lo stile dello spazio di Milano; la sala ristorante si raggiunge percorrendo un corridoio dove trova spazio una vetrina con una pregiata selezione di vini e champagne. Il progetto ha previsto inoltre la valorizzazione dell’area esterna con un dehor di circa 54 metri quadrati, coperto da una tenda blu e rifinito da componenti metalliche in ottone brunito.

L'interno del locale

La Pasticceria Cova, la cui maggioranza è stata acquisita da LVMH nel 2013, è presente al di fuori dell’Europa con spazi a Beijing, Taipei, Hong-Kong, Tokyo e Shanghai.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

GastronomiaLusso - AltroDistribuzione