PFW: ambienti del rodeo e del circo per Nina Ricci

La collezione Nina Ricci AI 2017-18, disegnata da Guillaume Henry, rivisita il codice estetico dell’America Western, con sottili riferimenti agli ambienti del rodeo e del circo.
 
Nina Ricci - Fall-Winter2017 - Womenswear - Paris - © PixelFormula

La donna di Nina Ricci è una viaggiatrice, che non si nega il divertimento. La palette colori cattura un ritratto gioioso delle ragazze al rodeo: morbide tonalità pastello tra cui l’azzurro, il rosa e il giallo si contrappongono a tonalità più scure e strutturate come il nero, il blu scuro e varianti di beige. Materiali stretch, pizzo e seta laccata, si alternano a stampe ispirate ai recinti e alle arene dei rodeo. 
 
Al suo ritorno a Parigi, la polverosa magia della Death Valley si concentra in Avenue Montaigne. In una celebrazione elegante e sensuale del corpo, capi attillati (body di paillette, pizzo e jersey laccato) sono indossati sotto un cappotto azzurro trapuntato con tagli stile cowboy. Ampie scollature rivelano top e reggiseni. Un abito elasticizzato in paillettes blu e nero scivola sotto un trench in velluto a coste con grandi bottoni beige o turchesi. Pantaloni a vita alta in materiale tecnico hanno bordi in pelle a contrasto. Una camicia Pierrot o una giacca anni ’70 la cui forma rimanda a una chitarra che, scivolando sulle spalle, rivela lingerie in pizzo. Gambali color caramello con aperture laterali rinforzano la figura femminile. 
 
Nina Ricci - Fall-Winter2017 - Womenswear - Paris - © PixelFormula

La cowgirl urbana di Nina Ricci indossa una giacca ispirata al classico denim, una camicia da cowboy in twill di seta con chiusure a scatto e un collarino con accessori in metallo,chiuso da un lungo cravattino Texano. Una pelliccia rosa con toppe e bottoni in pelle dona un tocco di stravaganza. Una gonna trapuntata con motivi rodeo è abbinata a un soprabito in montone blu navy. Per la sera, uno smoking azzurro con spalle adornate da dettagli in lucertola evoca il glamour di un’eroina di “Dallas”.
 
Le scarpe sono attillate come guanti. Sabot in pelle martellata si alternano a stivaletti bassi o più alti e a calzature in crêpe de Chine. Le borse rivelano l’ispirazione country della collezione: la Tupi, la Chimariko con chiusure a zip e la Bronco, ispirata alle selle messicane e caratterizzata da unpatchwork di stelle, che evocano una bellissima notta nel deserto.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Sfilate