Officine Panerai apre il secondo negozio in India, a Nuova Delhi

Il marchio italiano di orologi di lusso Officine Panerai, che dal 1997 appartiene al colosso svizzero del lusso di origini sudafricane Richemont, ha unito le forze con il retailer indiano specialista dell’orologeria Ethos per aprire la sua seconda boutique in India all’interno del mall “DLF Chanakya”, a Nuova Delhi.

Un'immagine del negozio Officine Panerai aperto al "DLF Chanakya" mall - Ethos - Facebook

Officine Panerai ha debuttato sul mercato indiano con un primo negozio aperto al Taj Mahal Palace di Mumbai. Questo secondo store si sviluppa su una superficie di 36 metri quadrati e mette in mostra le ultime collezioni del marchio italiano fondato a Firenze nel 1860 da Giovanni Panerai.
 
Ethos ha recentemente collaborato con altri marchi di orologi di lusso, come Festina, MeisterSinger e Junghans. L’azienda indiana fa sapere che punta proprio su partnership come queste per incrementare le vendite, nell’intento di portarle a rappresentare il 15% delle sue entrate.
 
La boutique Officine Panerai è stata disegnata dall’archistar e designer spagnola Patricia Urquiola, come tutti i negozi Panerai nel mondo.
 
Il punto vendita è ispirato dai principali temi caratteristici di Panerai: le origini fiorentine, il legame con il mondo nautico e le ispirazioni provenienti dal patrimonio culturale italiano. Il negozio dispone anche di un grande orologio da parete, una versione su larga scala del più iconico quadrante di Panerai.
 
Ethos, azienda di proprietà del fornitore di componenti per orologi KDDL, è il rivenditore autorizzato di oltre 70 marchi di orologi di lusso in India, tra i quali Rolex, Omega e Rado, e gestisce 45 negozi premium in 14 città locali.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

OrologeriaDistribuzione