O'Driù, a Milano la prima profumeria al mondo in cui incontrare il naso profumiere

Al 41 di Via Molino delle Armi a Milano è nato 'O’Driù Alchemic Perfumery', il primo negozio di profumeria al mondo in cui si può incontrare il Naso che ha creato le fragranze e intrattenersi con lui a discutere di dinamiche olfattive e di processi sensoriali, lasciandosi guidare in un affascinante percorso alla ricerca della fragranza su misura.


Lo store O’Driù si colloca all’interno di Spazio Velvet, black concept store d’avanguardia dove è possibile trovare e acquistare creazioni di designer underground e collezioni accuratamente selezionate. Qui Angelo Orazio Pregoni, perfume creator e artista contemporaneo, ha plasmato uno spazio sospeso oltre il tempo e la realtà, in cui scegliere il proprio profumo è la naturale conclusione di un’esperienza unica e personalizzata.

Il perfume maker italiano si conferma sciamano della profumeria e artefice di sinestesie creative. Nello store è lui stesso ad accogliere i suoi ospiti, invitandoli a mettersi comodamente seduti in poltrona per sorseggiare un distillato custodito in un piccolo mobile bar originale degli anni 50. Da qui parte il percorso sensoriale di O’Driù, il cui centro è un tavolo in legno e acciaio su cui campeggiano Pathétique, Satyricon, Eva Kant, Peety e la linea Angel con Italian Angel, Gothic Angel e Sea Angel. Al loro fianco, Dogma, una linea di tre fragranze realizzate in esclusiva per Spazio Velvet, schegge olfattive provenienti da un futuro post-apocalittico.

Tutt’intorno, echi steampunk, suggestioni alchemiche e un mosaico incredibilmente armonioso di manufatti di diverse epoche e dai design differenti ricreano l’universo avanguardistico di O’Driù. L’ospite annusa i profumi comodamente seduto su una poltrona da barbiere, in un rituale dei sensi che fa riscoprire la capacità di cogliere la bellezza che, nonostante tutto, ognuno di noi ancora possiede.

Copyright © 2017 ANSA. All rights reserved.

ProfumiDistribuzione