North Sails punta sull'heritage per crescere soprattutto all'estero

North Sails, punta sull'heritage e sulla commistione dell'universo dell'abbigliamento con quello della vela per potenziare la sua internazionalizzazione. Il nuovo Chief Operating Officer Jop Pollman e il nuovo stilista Mauro Taliani hanno preannunciato che il brand realizzerà delle aperture in Europa e un accordo importante negli Stati Uniti.

Lo stile della label Deep Blue di North Sails - North Sails

Pollman è olandese come Eric Bijlsma, ex proprietario di Scotch & Soda e oggi socio al 50% della gestione di North Sails Apparel, che ha sede ad Amsterdam, insieme al North Technology Group (società controllata dal fondo Oakley, la quale possiede il marchio che ha comprato da Tomasoni Topsail - titolare della licenza apparel per oltre 30 anni), mentre Taliani, che coordina il team creativo dall’ufficio stile di Empoli (FI) sotto la supervisione dello stesso Eric Bijlsma, vanta un passato, tra gli altri, in marchi come Hugo Boss, Calvin Klein Uomo e Jean Paul Gaultier.

"Il nostro focus è la collezione. Partendo da essa e dalle nostre origini costruiremo la strategia futura di prodotto del brand, attorno ai concetti wind, waves e sailing", dice Jop Pollman, ex COO e CEO di Scotch & Soda. "Vi sarà una maggiore enfasi sugli aspetti tecnici dei capi, sulle forme ergonomiche, i dettagli e le performance, e un grande lavoro sull'immagine e sull'idea di lifestyle, per rendere il nostro abbigliamento ideale anche nella vita in città di tutti i giorni".

www.apparel.northsails.com

"Abbiamo anche deciso di scommettere sul womenswear, che oggi rappresenta il 25% del giro di affari, sul quale stiamo facendo un lavoro molto importante", rivela Pollman. Il lavoro di ricerca sui prodotti ha portato a un leggero innalzamento dei prezzi, ma North Sails, non intende tradire la sua clientela, prevalentemente italiana, "dal momento che il nostro fatturato (45 milioni di euro nel 2015, e puntiamo a un +20% nel 2016) è realizzato per oltre l'80% in Italia, dove abbiamo 40 negozi monomarca", ricorda il direttore operativo.

North Sails sta poi curando sempre più anche i mercati esteri. Dopo aver investito sull'e-commerce, rinnovando tutti i webstore, il marchio ha da poco aperto un negozio a Barcellona con un nuovo concept, cui seguiranno nel mese di marzo gli opening di Amsterdam, Anversa, Amburgo e Stoccolma. "Tutte città costiere, a ribadire l'importanza della coerenza con le nostre origini", aggiunge Jop Pollman. "In più, stiamo lavorando a una partnership negli USA, per inaugurare dei negozi fisici e degli e-shop, e a livello wholesale abbiamo perfezionato importanti accordi con catene di department store di grande spessore, come Harrods e Jelmoli a Zurigo".

Elena Passeri e Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Distribuzione