N°21 lancia “Transitional”, collezione AI18 nei negozi già a maggio

N°21, il marchio di abbigliamento fondato nel 2010 da Alessandro Dell'Acqua, lancia con l’autunno/inverno 2018 la nuova collezione “N21 Transitional”: 21 look che intendono rivoluzionare i tradizionali tempi di produzione e distribuzione e che saranno infatti presenti nei principali department store a livello internazionale, nei flagship store N°21, sull’e-commerce del brand e sui principali online store già a partire da maggio.

Proposte N21 Transitional

Con le sue due consegne annuali, a maggio e a novembre, N21 Transitional rappresenta quindi una nuova opportunità di mercato soprattutto in quelle aree geografiche, come l’Asia e gli Stati Uniti, in cui la stagionalità non è un fattore determinante per gli acquisti.

«In questa prima N21 Transitional ho raccolto quello che, secondo me, più rappresenta la filosofia del marchio. Sono quindi partito da una descrizione attualizzata del maschile/femminile, affiancandole una tentazione all’irriverente estetica punk e a un self confident carattere sportswear» ha dichiarato il Direttore Creativo Alessandro Dell’Acqua.

La collezione propone soprabiti in tartan con collo in ecofur maculato, abiti stampati con lo stesso motivo ma in colori forti; cardigan maschili in lana tricot che si sovrappongono a gonne a tubo e scarpe maschili stringate; parka oversized che coprono bermuda in color nudo; anorak in neoprene maculato abbinato a tessuti maschili. A completare la collezione, le borse, come la Bow Bag e l’Alice Bag, lanciata con la primavera/estate 2018, la piccola pelletteria, come le bustine in ecofur o in pelle maculate, e le shopping bag in nylon tartan o stampate.

N°21 ha chiuso il 2016 con una crescita del 117%, raggiungendo quota 52 milioni di euro. Il brand è presente in più di 500 store multibrand al mondo e conta su una rete retail di 5 flagship store (Milano, Hong Kong, Tokyo, Beijing e Porto Cervo) e di 14 corner e shop-in-shop all’interno dei principali department store, tra cui la Rinascente a Milano, Ginza a Tokyo, Shinsegae a Seoul, Tsum a Mosca e Galeries Lafayette a Parigi.

Tra le nuove aperture in programma, un corner presso DLT a San Pietroburgo entro la fine dell’anno, uno shop-in-shop a Seoul da Lotte nel febbraio 2018 e un flagship a Beijing, la cui inaugurazione è prevista per il mese di aprile 2018.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriModa - ScarpeModa - AltroDistribuzioneCollezione