Monnalisa: nuovo store concept, lancio del primo profumo e progetti per una linea cosmetica per bimbe

Monnalisa, il brand aretino di moda junior alto di gamma, sta portando avanti negli ultimi mesi una serie di nuove iniziative, che vanno dall’ampliamento della sede storica di Arezzo, alla relocation del negozio fiorentino del marchio con un nuovo concept, dal lancio della prima fragranza a progetti per la realizzazione di una linea di creme dedicata alle più piccole. FashionNetwork.com ne ha parlato con Christian Simoni, AD di Monnalisa S.p.A., incontrato in occasione di Pitti Bimbo 87.

Lo stand Monnalisa a Pitti Bimbo 87 - Photo: Elena Passeri - FashionNetwork.com
 
“Abbiamo spostato il nostro negozio di Firenze da via del Corso a via Strozzi, una delle strade principali per lo shopping di lusso in città, cambiando completamente la tipologia di clientela”, ha spiegato Simoni. “Lo store, di circa 100 metri quadrati, è il primo a presentare un nuovo concept, incentrato sul colore oro rosa, sia lucido che satinato, presente nell’insegna, negli infissi, nei dettagli dei mobili, nell’appenderia e nei porta accessori”.
 
Nel frattempo l’azienda, che quest’anno compie 50 anni, ha ampliato la propria sede, costruendo accanto all’edificio storico un nuovo stabile con un magazzino di quattro piani e uffici su due piani: “I lavori hanno richiesto circa due anni e mezzo e un investimento di 8 milioni di euro; il nuovo magazzino è operativo da circa un mese e mezzo ed entro l’estate dovremmo completare il trasferimento di tutti gli uffici”, ha proseguito Simoni. “Nella vecchia sede intendiamo realizzare, oltre a uno showroom, un Museo degli archivi storici di Monnalisa”.

Il Garden Party “Fabulous Fifties” organizzato da Monnalisa in occasione di Pitti Bimbo 87 - Photo: Elena Passeri - FashionNetwork.com

Sul fronte brand extension, la prima fragranza Monnalisa, ideata dal profumiere fiorentino Sileno Cheloni e prodotto dalla bergamasca Scent Company, ha fatto il suo debutto negli store del brand e in alcuni multimarca. Disponibile nelle versioni Eau de Cologne (100 ml) e Eau de Toilette (50 e 100 ml), il profumo può essere utilizzato sia dalle bimbe che dalle mamme. “Con la stessa azienda stiamo ora pensando a una linea di creme per il corpo, per le mani, ecc. dedicata alle bambine, che potrebbe comprendere anche dei solari, e che vorremmo lanciare entro la fine di quest’anno”, ha anticipato Simoni.
 
Monnalisa presenta ad ogni stagione collezioni composte da circa 1.000 modelli, declinati in diverse varianti colore, oltre ad accessori e calzature, arrivati a pesare per l’11% sul fatturato totale. “Il nostro punto di forza è la capacità di creare outfit coordinabili, aspetto molto complicato per una linea junior”, ha evidenziato Simoni.
Monnalisa, primavera/estate 2019 - Photo: Elena Passeri - FashionNetwork.com

La società, che il prossimo luglio farà il proprio ingresso in Borsa, ha chiuso il 2017 con un fatturato consolidato di 47,7 milioni (+18% rispetto al 2016), un EBITDA di 6,57 milioni (+56,6%) e un export pari al 67% dei ricavi. Monnalisa opera in 60 Paesi e distribuisce i suoi prodotti attraverso una rete di monomarca in Italia (Milano, Firenze, Napoli, Forte dei Marmi, Arezzo e Agira) e all’estero, dove, oltre ai negozi di Hong Kong e Mosca, è presente con store diretti in Spagna (Madrid e Barcellona) negli Stati Uniti (New York, Miami e Los Angeles), e in Cina (tra cui Shanghai, Hangzou, Chengdu e Shenyang). A questi si aggiungono 36 monomarca in franchising e vari shop-in-shop nei più importanti shopping mall a livello mondiale, per un totale di oltre 100 insegne Monnalisa.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Lusso - AccessoriProfumiCosmeticiDistribuzioneBusiness