Mondo Prezioso: il Tarì supera i 25.000 visitatori, punta all’internazionalizzazione e pensa a nuove sinergie

Mondo Prezioso, evento fieristico organizzato presso il Tarì, polo imprenditoriale (o “Casa del Gioiello”, come preferisce definirlo il Presidente Giannotti) punto di riferimento del mondo orafo nazionale ed internazionale, ha chiuso in crescita la sua edizione autunnale, svoltasi dal 6 al 9 ottobre a Marcianise, in provincia di Caserta, toccando quota 25.000 visitatori. Tra i prossimi obiettivi svelati a FashionNetwork.com figurano l’internazionalizzazione della manifestazione (nel 2018 è attesa una missione di 70 buyer per un evento dedicato, che rientra nel progetto "Tesori Nascosti ICE") e nuove possibili sinergie con gli attori del panorama orafo nazionale.

“Mondo Prezioso”, uno dei tre eventi fieristici annuali organizzati dal Centro Orafo Il Tarì a Marcianise - Elena Passeri - FashionNetwork.com

“I risultati di ottobre hanno superato le aspettative”, ha dichiarato a FashionNetwork.com il Presidente del Tarì Vincenzo Giannotti. “Nonostante il calendario fitto di impegni per i professionisti del settore – ricordiamo HoMi, a Milano (15-18 settembre), e Vicenzaoro, a Vicenza (23-27 settembre) - anche quest’anno Mondo Prezioso ha registrato numeri importanti”. Nella giornata inaugurale è stato infatti raggiunto il record di affluenza, circa 4.000 clienti e un incremento superiore al 16% rispetto all'edizione precedente. Consolidata, oltre alla partecipazione di dettaglianti provenienti da tutta Italia, la presenza di buyer dell’area mediterranea, quali la Grecia e Malta. "Questa volta abbiamo registrato un incremento di visitatori esteri, principalmente europei del
bacino mediterraneo, tra cui molti spagnoli", ha evidenziato a tal proposito Flavio Dinacci, Amministratore Delegato della storica azienda orafa Fratelli Dinacci e membro del Consiglio di Amministrazione del Tarì.

Riscontri positivi condivisi dalle diverse aziende intervistate da FashionNetwork.com, incluse alcune di fama consolidata, come la fiorentina Nomination: “siamo tornati dopo 10 anni di assenza e i risultati conseguiti al Tarì hanno superato ogni aspettativa, sono stati persino superiori a quelli della fiera di Vicenza. Un tempo la manifestazione era limitata al mercato meridionale mentre adesso si è aperta a tutta Italia e si stanno vedendo anche presenze estere”, ha dichiarato Simone Baglioni, Responsabile commerciale Italia di Nomination.

Articoli di gioielleria esposti al Centro Orafo Il Tarì in occasione della rassegna “Mondo Prezioso” (6-9 ottobre) - Elena Passeri - FashionNetwork.com

Parlando di futuri sviluppi e sinergie il Presidente Giannotti non ha escluso la possibilità di collaborazioni con i grandi attori del settore, tra cui Italian Exhibition Group (IEG), la società fieristica nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, con cui è già stato aperto un proficuo dialogo. “Tuttavia”, ha sottolineato Giannotti, “desidero rimarcare la differenza rispetto a queste manifestazioni: noi fungiamo anche da grande piattaforma commerciale e i 3 eventi fieristici annuali sono sì di grande importanza ma non rappresentano i principali ‘momenti’ del sistema Tarì”

Il Centro Orafo Il Tarì rappresenta, infatti, un’occasione di business unica nel panorama europeo del comparto, garantendo a tutte le aziende insediate, circa 400 presenti stabilmente in forma di consorzio (30% produzione, 30% servizi, 40% distribuzione), e ai visitatori, un mix di servizi specializzati, dalla sicurezza alla promozione. In occasione di Mondo Prezioso, oltre ai soci già presenti, si sono aggiunti circa 85 espositori provenienti dai principali distretti orafi italiani.
 
“L’obiettivo principale rimane quello di rafforzare il nostro core business, favorendo al contempo lo sviluppo di un sistema internazionale che sappia sfruttare anche la vicinanza con l’aeroporto di Napoli, ma senza perdere di visita il nostro mercato di riferimento, quello italiano”, ha concluso Giannotti.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

GioielleriaSaloni / fiere