Moncler Genius a Pitti Uomo con Hiroshi Fujiwara

Moncler ha scelto la kermesse fiorentina dedicata alla moda uomo per presentare la prima collezione frutto del progetto Moncler Genius (lanciato durante la fashion week milanese lo scorso febbraio), realizzata in collaborazione con il designer e produttore musicale giapponese Hiroshi Fujiwara, fondatore del brand Fragment Design.

Moncler lancia a Firenze la collezione Genius 7 - Pitti Immagine
 
“7 Moncler Fragment Hiroshi Fujiwara”, questo il nome della linea, sarà svelata il 13 giugno con un evento di musica live in una location non ancora rivelata. Già a partire dal 14 giugno, la collezione sarà in vendita in esclusiva sul sito e nei negozi Moncler, oltre che sull’e-commerce MatchesFashion; dal 19 giugno sarà poi acquistabile anche presso alcuni store multimarca in tutto il mondo.
 
Oltre a Fujiwara, gli altri sette designer ai quali Moncler ha affidato lo sviluppo delle collezioni Genius, tutte denominate con un numero progressivo da 1 a 8, sono: Pierpaolo Piccioli, direttore dello stile di Valentino, incaricato di disegnare la linea Genius 1; l’inglese Karl Templer, direttore creativo di Interview Magazine, che curerà la linea 2, ossia la Moncler 1952; Sandro Mandrino, ex Design Director di Gucci (menswear) e di Prada, che continuerà ad occuparsi della storica linea di abbigliamento tecnico da sci Grenoble, denominata 3; la stilista irlandese Simone Rocha per la linea 4; il giovane designer britannico Craig Green, finalista del premio LVMH nel 2015, curerà la linea 5; Kei Ninomiya, fondatore di Noir Kei Ninomiya, disegnerà la linea 6; infine, Francesco Ragazzi, fondatore del marchio Palm Angels, che è stato per lungo tempo designer di Moncler, apporterà il suo know-how alla collezione 8.
 
Dopo la linea 7, tutte le altre collezioni Moncler Genius arriveranno sul mercato con cadenza mensile.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter DistribuzioneCreazione