Mipel: Compagnia del Viaggio, nuovi brand e ampliamento delle gamme

L’azienda fiorentina Compagnia del Viaggio, attiva nel comparto valigeria e accessori da viaggio, ha presentato a Mipel la nuova linea Paul Frank, con cui ha siglato un accordo di produzione e distribuzione di una collezione di valigie ad edizione limitata, in vista di una possibile licenza, oltre a numerose novità per gli altri brand.

Le proposte Paul Frank - Foto: Elena Passeri - FashionNetwork.com

“Quest’anno abbiamo deciso di partecipare a HoMi con le nostre proposte più legate al mondo dei gadget e degli articoli da regalo e a Mipel con i prodotti per il viaggio”, ha raccontato a FashionNetwork.com Lorenzo Gista, titolare di Compagnia del Viaggio. “A HoMi hanno riscosso grande successo soprattutto la linea di valigie a forma di automobili dedicata ai più piccoli di Ridaz, marchio di Hong Kong specializzato nel modellismo auto di cui abbiamo acquisito la distribuzione per l’Italia lo scorso gennaio, e le proposte di Xoopar, brand francese che abbiamo iniziato a distribuire da questo autunno/inverno, che ha presentato degli speaker bluetooth in 6 colori e diverse misure”.

Per quanto riguarda Mipel, oltre alle due linee di valigeria rigida e zaini rigidi di Paul Frank, Compagnia del Viaggio ha presentato le novità di Cabin Zero, brand di cui detiene la distribuzione esclusiva per l’Italia: un ampliamento di gamma, con 20 colori in due misure, comprese due colorazioni particolari, denim e ghiaccio, in tessuto mélange. Ampliamento dell’offerta anche per National Geographic, distribuito dal 2014 in esclusiva sul territorio italiano da Compagnia del Viaggio, che ha abbandonato la valigeria con stampe legate al mondo animale e ha presentato tre linee nuove, dal taglio più classico ma sempre “avventuroso”.

Cabin Zero e National Geographic - Foto: Elena Passeri - FashionNetwork.com

Infine, il brand di proprietà dell’azienda, Jaguar, ha allargato l’offerta dedicata al consumatore più tradizionale con una nuova linea di valigie superleggere in ABS e una collezione di zaini porta computer, la prima per il marchio, dedicati all’universo maschile.

“Prevediamo di chiudere il 2017 con un fatturato di 4,1 milioni di euro, in leggera crescita rispetto ai 3,95 milioni dello scorso anno”, ha concluso Gista. “Vogliamo rafforzarci nell’offerta di prodotti tecnologici legati alla sfera del viaggio. Fra qualche anno potremmo valutare l’apertura di monomarca Compagnia del Viaggio, anche perché pensiamo che in Italia manchino negozi di questo genere, con prodotti di valigeria non di primo prezzo e diversi dai brand già conosciuti”.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AccessoriTurismoDistribuzione