Milano Unica: crescono del 10,5% le aziende visitatrici dall’estero

Si è chiusa con numeri in crescita la 26esima edizione di Milano Unica, il salone italiano del tessile e accessori, che oltre a un incremento del 14% degli espositori (470 in totale) ha registrato un aumento del 17% nel numero di visitatori. Le aziende che hanno visitato i padiglioni della fiera sono state poco meno di 6mila (+2,4%), con una crescita in particolare di quelle estere (+10,5%).
milanounica.it

Tra i Paesi che hanno aumentato maggiormente la loro presenza in fiera: Hong Kong (+70%), Federazione Russa (+54,5%), Germania (+50%), Usa (19,7%), Cina (19,6%), Francia (+15%) e Turchia (+12%), mentre sono risultate in leggero calo le presenze di aziende del Regno Unito (-5%) e del Giappone (-6%).
 
“L’ottimo risultato di questa edizione non è solo nei numeri, ma risulta confermato dal giudizio positivamente unanime degli espositori e anche dei numerosi buyer con cui mi sono confrontato”, ha dichiarato Massimo Mosiello, Direttore Generale di Milano Unica. ““Voglio poi ricordare il gradimento e la partecipazione registrati dagli eventi rivolti alle nuove generazioni, in particolare l’apprezzamento ricevuto da ‘Eyes on Me’, lo spazio riservato a 21 fashion graduate che hanno così avuto l’occasione di presentare a tante aziende le loro collezioni complete”.
 
Il Presidente di Milano Unica Ercole Botto Poala ha invece sottolineato l’importanza del progetto “Back to School”, che ha offerto la possibilità a oltre 1000 studenti delle scuole di moda di confrontarsi con la filosofia stilistica di Alessandro Sartori, Direttore Artistico di Ermenegildo Zegna.
 
Milano Unica volerà a Shanghai dal 13 al 15 Marzo per la 13esima edizione di Milano Unica Cina, mentre la 27esima edizione si svolgerà a Fiera Milano Rho dal 10 al 12 luglio.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

TessileSaloni / fiere