Metrocity punta sull’Italia e celebra i 25 anni con una capsule

Metrocity, brand di accessori nato a Firenze nel 1992, che fino ad oggi si è concentrato soprattutto sullo sviluppo del business sui mercati internazionali, in particolar modo l’Asia, ha in programma per il prossimo futuro una strategia di espansione che partendo dall’Italia punta a un rafforzamento della presenza a livello europeo.

La linea "Firenze" della caspule per i 25 anni di Metrocity

Un primo passo in tal senso è già stato fatto a dicembre 2016, con l’apertura a Milano, in zona Brera, del primo flagship europeo di Metrocity: una boutique di 135 metri quadrati su due piani che ripropone il concept Metrocity Lounge già presente all’estero, arricchito dal Caffè Mememi.

Nell’arco dei prossimi due anni, la società prevede l’inaugurazione di shop-in-shop e di altri store monomarca sul territorio italiano; accordi in tal senso sono in via di definizione con società di consulenza in ambito retail. Allo stesso tempo, sono in fase di finalizzazione anche nuovi opening in Francia, Cina e USA.

Per rafforzare il suo legame con l’Italia Metrocity, in occasione del suo 25° anniversario, ha lanciato per il mercato tricolore una special collection dedicata alle città di Milano, Firenze, Venezia e Roma. La capsule si compone di city bag, clutch, t-shirt e foulard con elementi che richiamano aspetti caratteristici delle quattro città, oltre al traguardo dei 25 anni del marchio.

Metrocity, il cui network distributivo si compone di 120 store monomarca in città come Osaka, Tokyo e Seoul e di 52 online store, ha chiuso il 2016 con un fatturato di 165 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 150 milioni del 2015; per il 2017 è prevista una crescita analoga.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AccessoriLusso - AccessoriDistribuzione