Mavive, +18% di vendite nel primo semestre 2017

Dopo un 2016 di crescita, i risultati aziendali della prima metà 2017 confermano il trend positivo di Mavive, raggiungendo un fatturato di oltre 14,3 milioni euro, che corrispondono a 26 milioni di euro nella configurazione di business wholesale (+18% rispetto ai 12 milioni di euro del primo semestre 2016). 

Marco Vidal - AD The Merchant of Venice e Direttore Commerciale Mavive S.p.A

Nonostante le difficoltà del mercato interno, le vendite in Italia si attestano a 4,8 milioni di euro (+6% rispetto allo stesso periodo 2016). ​Sul fronte Estero (che incide per il 67% sulle vendite complessive), Mavive riporta un ulteriore sviluppo raggiungendo quota 9,5 milioni di euro (+24% rispetto ai 7,7 milioni di euro del semestre 2016). Il Budget di vendita è stato rispettato nella prima metà dell’anno, con l’obiettivo di raggiungere il traguardo di 35 milioni di euro a fine 2017 (pari a oltre 60,3 milioni di euro a livello wholesale).
The Merchant of Venice

Secondo quanto riporta una nota della società: “Il ruolo trainante del marchio The Merchant of Venice nell’anno 2016 è riconfermato anche per il primo semestre 2017. La configurazione del business complessivo generato dal brand di proprietà dell’azienda a livello wholesale e retail, a pochi anni dalla partenza del progetto, punta ad attestarsi per fine anno a 7,3 milioni di euro”. Nel primo semestre 2017, The Merchant of Venice ha aumentato le vendite del 45% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+82% in Italia e +39% all’Estero); crescita trainata dal mercato europeo (+75%) con nazioni guida quali Germania (+45%), Russia che rappresenta già all’esordio il secondo Paese per rilevanza e Gran Bretagna (+74%). 

Mavive, azienda specializzata nella profumeria e licenziataria di importanti marchi a livello internazionale (Police, Replay, Brioni), vende i suoi prodotti in 73 Paesi: l’Europa è il mercato di riferimento pari al 62% dell’Export (in aumento del 18% rispetto al 2016), seguono America (+ 140%), Far East (+15%) e Oceania (+38%). La maison veneziana ha chiuso il 2016 in crescita (+14% sul 2015) con un fatturato di 30,5 milioni di euro.
 

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

ProfumiBusiness