Maria Grazia Chiuri nominata direttrice artistica di Dior

Dopo le sfilate di haute couture del mese di luglio Dior annuncerà la nomina di Maria Grazia Chiuri, che arriva dalla maison Valentino, come sua nuova direttrice artistica. A riportare la notizia è l'agenzia Reuters, che cita fonti vicine all'azienda. Per ora non ci è stato possibile avere conferme dalla maison perchè oggi nessuno era raggiungibile da Dior.

Pierpaolo Piccioli e Maria Grazia Chiuri - © PixelFormula

Sarà la prima donna ad occupare questo ruolo, dopo che Raf Simons ha lasciato a sorpresa la griffe lo scorso ottobre, dicendo che non desiderava rinnovare il suo contratto.

Maria Grazia Chiuri si prepara a diventare direttrice artistica della maison francese in un momento difficile: Dior ha infatti visto le sue vendite calare e la crescita organica subire un ribasso del 3% nel corso dei primi nove mesi del suo esercizio, dopo una crescita del 10% nel periodo 2014-2015, e del 19% nel 2013-2014.

Tra il 2014 e il 2015 le vendite di Dior hanno raggiunto l'1,76 miliardi di euro. Insieme a Pierpaolo Piccioli, Maria Grazia Chiuri è stata l'artefice del successo e della crescita di Valentino, dopo che Valentino Garavani ne aveva lasciato le redini nel 2007.

Secondo quanto riferito da Stefano Sassi il 21 giugno, in occasione del summit di Camera Nazionale della Moda Italiana, l'azienda Valentino da lui guidata, che ha registrato una delle maggiori crescite del suo settore e che appartiene al fondo del Qatar Mayhoola, potrebbe quotarsi in borsa nel 2017.

Di Bruno Joly (Versione Italiana: Patrizia Franzese)

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroNomine