Mare d’Amare: il salone del beachwear festeggia 10 anni con oltre 240 espositori, di cui 50 new entry

Maredamare, salone internazionale del beachwear atteso in Fortezza da Basso dal 22 al 24 luglio 2017, festeggia la sua decima edizione e si prepara ad accogliere oltre 240 aziende a rappresentare una vasta panoramica del comparto. "Devo direi che la nostra fiera, che quest'anno festeggia il suo 10° compleanno, pare essere in positiva controtendenza. Registriamo, infatti, un considerevole incremento di brand che hanno deciso di partecipare per la prima volta, nonché significativi ritorni. Dei 243 espositori confermati, 170 sono gradite riconferme, 20 sono piacevoli rientri e 50 espongono per la prima volta", ha spiegato a FashionNetwork.com Alessandro Legnaioli, Presidente e Fondatore della manifestazione. 

www.maredamare.eu

"Inoltre, per la prima volta, 20 negozi italiani, a seguito del grande lavoro che abbiamo fatto durante tutto l'anno, si sono uniti per creare un gruppo che sfrutti in maniera sinergica le nuove potenzialità offerte dalla rete. Vogliamo poter dare rilievo a questi negozi dove c'è vera professionalità e conoscenza del settore, sfruttando insieme le opportunità dell web, anche se ciascuno manterrà, ovviamente, la propria individualità. Il nostro intento, insomma, è cercare di dare nuova energia a tutta la filiera, stimolando la condivisione tra marchi, produttori e buyer".

Altra novità dell'edizione è il fatto che abbiamo aperto al settore dell'Athleisure, cioè a quei brand che utilizzano tessuti sportivi tecnici per capi che sono sfruttabili anche nel quotidiano. Si tratta di una nicchia di mercato che va per la maggiore in Europa e in America, e che penso sia un prodotto interessante per i negozi di intimo e costumi. In fiera quest'anno ci sono circa 10 brand, provenienti da tutto il mondo: americani, israeliani, spagnoli, francesi, tedeschi, svedesi e italiani.

Maredamare Artistic Geometries - Una delle tendenze per l'estate 2018

C'è poi da segnalare la collaborazione con Accademia Italiana: sono stati fatti dei piccoli concorsi interni per grafica (biglietti ecc), look di allestimenti esterni e sono stati scelti i progetti di Robert Ignac kollar, Anna Guaglione e Marta Cortigiani. Inoltre, 13 studenti selezionati, hanno creato delle capsule di beachwear e Athleisure che sfileranno lunedi 24 giugno.

Infine, è stato siglato un accordo con il Siuf di Shenzhen per una collaborazione che porti aziende di Maredamare nella principale fiera dell'intimo / beachwear della Cina. Se le aziende aderiranno, è previsto uno spazio Maredamare nel padiglione internazionale.

Maredamare Powerful Rainforest

L’estate 2018, secondo lo studio di trend forecasting messo a punto da Mare d'Amare, in collaborazione con tutti i marchi presenti e incrociando le esperienze dei più noti uffici stile, sarà caratterizzata da alcuni megatrend: Artistic Geometries (disegni geometrici che animano le superfici per dare nuovi dinamismi agli spazi), Sport Couture (declinazione raffinata presa in prestito dall’universo tecnico con grafiche minimali, color block o piccoli all over), Powerful Rainforest (stampe floreali e faunistiche dai toni saturi e maestosi) e Hippie Boho (stampe gipsy e fantasie astratte incontrano righe e motivi floreali).

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AccessoriCostumi da bagnoSaloni / fiere