Luce verde per la fusione tra Essilor e Luxottica

Luxottica sale dell'1,7% a 51,3 euro con volumi sopra la media dopo un picco a 51,75 euro, spinta dalla notizia Reuters secondo cui l'Antitrust europeo sarebbe intenzionato a dare il via libera all'operazione di integrazione con la francese Essilor (+1%) senza chiedere alcuna concessione. 

Photo: Essilor

“La notizia confermerebbe le nostre attese che l'operazione tra Luxottica ed Essilor otterrà le autorizzazioni antitrust senza dover fare concessioni sostanziali in tutti i principali mercati”, ha commentato l'analista Luca Solca di Exane BNP Paribas. Questo, ha aggiunto, “sarebbe chiaramente positivo per le due società”. 

L'UE è una delle cinque giurisdizioni la cui approvazione è condizione sospensiva per il closing dell‘operazione, oltre a Stati Uniti, Brasile, Cina e Canada. Per quest'ultimo è arrivato l'ok dell‘autorità per la concorrenza a fine novembre.

© Thomson Reuters 2018 All rights reserved.

OcchialiIndustry