Louis Vuitton produce i suoi primi cinque esotici profumi maschili

Due anni dopo il lancio del suo primo profumo femminile, Louis Vuitton va a presentare una selezione di acque profumate per uomo. I primi prodotti saranno disponibili in negozio dal 1° giugno.

"Orage" - Louis Vuitton

Come i loro alter ego per le signore, i profumi maschili sono stati creati dal maestro profumiere Jacques Cavallier Belletrud. Il marchio contrassegna l’ultimo sviluppo dell’evoluzione di Louis Vuitton da azienda di valigie d’alta gamma a marchio di lusso a tutto tondo avvenuta sotto la direzione del PDG Michael Burke.
 
Questo è Louis Vuitton: le fragranze per uomo si collocano nell’altissimo di gamma, con una boccetta da 100 ml di eau de parfum che viene venduta al prezzo di 210 euro; mentre la sua custodia da viaggio in pelle Taiga costa 430 euro. Al top della gamma, un avventuriero attento alla ricercatezza può acquistare una custodia da viaggio per i profumi con il monogramma Eclipse, senza le boccette d’accompagnamento, per 3.700 euro. 
 
Jacques Cavallier Belletrud ha sviluppato un quintetto di fragranze concepito per evocare l'idea dei viaggi e degli avventurieri pioneristici. Una eau de parfum, “Nouveau Monde”, fa riferimento all’esploratore del XIX secolo Pierre Savorgnan de Brazza, cliente di Louis Vuitton, che ordinò un letto da campo pieghevole, conosciuto con il nome di letto/baule da viaggio Brazza. L'esploratore avrebbe poi dato il suo nome alla capitale congolese (dell’odierna Repubblica del Congo), Brazzaville. E l’idea di un profumo che s’ispira alla sua storia proviene da un soffio di cioccolato Maya miscelato con una resina di cacao della Costa d’Avorio trasformato nella regione di Grasse.

"L'Immensité" - Louis Vuitton

Le altre proposte comprendono “L'Immensité”, che suggerisce dei nuovi orizzonti con tratti di zenzero, labdano e ambroxan; “Sur la route”; “Au Hasard”; e “Orage”, concepito per essere “cupo come le radici interrate del vetiver giavanese frazionato a Grasse”, la culla del profumo francese, dove il profumiere di Louis Vuitton è nato. E dove questo naso di LVMH sviluppa dei nuovi profumi per Louis Vuitton nel suo laboratorio creativo all'avanguardia della tecnologia, Les Fontaines Parfumées.
 
Effettivamente, i profumi di queste nuove fragranze per uomo sono il risultato delle peregrinazioni del gran camminatore Jacques Cavallier Belletrud nel mondo. Così, questi ha riunito limoni calabresi e bergamotto, ma anche cardamomo guatemalteco e balsamo del Perù. Il tutto viene ogni volta trasformato a Grasse, grazie alla distillazione molecolare, per trasformarsi nelle modernissime acque di profumo di LV, che saranno disponibili a partire dal 1° giugno, ma solamente in una selezione di boutique Louis Vuitton.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

ProfumiDistribuzione