Louis Vuitton personalizza il pop-up in Rinascente con Jeff Koons

Louis Vuitton ha presentato il nuovo concept del suo pop-up store in Rinascente Milano di Piazza Duomo, che trae ispirazione dalla collezione di borse e accessori “Masters”, creata con Jeff Koons, artista statunitense noto per le sue opere che illustrano ironicamente l'american way of life, considerato un'icona dello stile neo-pop.

Il pop-up di Louis Vuitton in Rinascente Milano Duomo

La collezione “Masters” si compone di modelli iconici di borse Louis Vuitton, come la Neverfull, la Speedy e la Keepall, arricchite con stampe di capolavori dell'arte moderna selezionati da Koons, tra cui “Ragazza distesa” di Francois Boucher, “Terra deliziosa” di Paul Gauguin; “Colazione sull’erba” di Edouard Manet, “Ninfee” di Claude Monet.

Il pop-up store è stato personalizzato con riproduzioni di tali opere sulle pareti, mentre al centro si trovano le riproduzioni delle celebri “Gazing Ball” di Jeff Koons: statue in gesso su cui troneggiano al centro, in equilibrio, le “gazing ball” in metallo blu che riflettono sulla loro superficie lo spazio circostante. Il pavimento blu vuole rappresentare uno specchio d'acqua che amplifica, insieme agli espositori, il gioco di riflessi.

Una borsa della collezione Masters, con sulla destra le iniziali di Jeff Koons

Per l’occasione, Louis Vuitton ha modificato per la prima volta il suo celebre monogramma, ridisegnato da Koons per inserire le proprie iniziali.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AccessoriLusso - AltroDistribuzioneCreazione