Lineapelle sempre più internazionale e “social”

Torna nel polo fieristico di Fieramilano a Rho, dal 4 al 6 ottobre, Lineapelle, il salone dedicato al mondo della pelle, giunto alla sua 93esima edizione. Espositori in crescita (1.284, +3,5% rispetto a settembre 2016 e +7% rispetto allo scorso febbraio), sia per quanto riguarda gli italiani (+5%) che quelli provenienti da 48 Paesi esteri (+1,4%), così come aumenta la superficie espositiva, che ha raggiunto i 47.500 metri quadrati (+3,5%).


I visitatori potranno conoscere le nuove tendenze per la stagione invernale 2018/2019 all’interno delle Aree Trend, posizionate nei padiglioni 13, 9 e 22, e nel corso dei diversi seminari in programma il pomeriggio del 4 e del 5 ottobre. Focus particolare sulla sostenibilità, con la presentazione, il 5 ottobre, dell’ultima edizione del Rapporto di Sostenibilità della Conceria Italiana in collaborazione con ZDHC Foundation, e sul design, attraverso un workshop (mercoledì 4 ottobre) con Stefano Paiocchi, lead architect dello studio Zaha Hadid Architects. La tutela legale dei campionari sarà invece approfondita durante un incontro in programma venerdì 6 ottobre.

Grande attenzione anche al mondo social: contenuti video e gallery fotografiche saranno caricati sui canali Facebook, Twitter e Instagram della manifestazione, per raccontare in tempo reale quanto accade in fiera.

Lineapelle, il cui intero assetto societario è stato ricondotto lo scorso aprile sotto la proprietà di UNIC (Unione Nazionale Industria Conciaria), oltre all’ormai consolidata location fieristica di Milano conta su di un network di preview estere, a New York, Londra, Tokyo e Guangzhou.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

TessileSaloni / fiere