Le subculture del mondo si uniscono per la campagna 2017 di Versus Versace

La campagna promozionale di Versus Versace per l’Autunno/Inverno 2017, ideata dal Direttore Artistico Donatella Versace con la collaborazione di otto giovani talenti creativi – la generazione Sub-Versus, veicola attraverso i suoi protagonisti importanti valori per il brand, tra cui l’anticonformismo, l’audacia e la fiducia in se stessi.

Campagna adv A/I 2017 di Versus Versace

Gli scatti, realizzati da Ben Toms, riflettono un’atmosfera autentica e spontanea, presentando l’universo Versus così come viene immaginato dai modelli. Ogni artista infrange gli schemi a suo modo, senza mai compromettere la propria creatività e il proprio pensiero.
 
“Ammiro molto i giovani creativi della nuova campagna Versus. Li chiamo la Generazione Sub-Versus, una comunità di subculture che lottano per le proprie idee e le proprie unicità”, ha commentato Donatella Versace. 
 
Tra i protagonisti della campagna compaiono musicisti appartenenti a generi diversi, dal rapper underground di Tommy Genesis al compositore e cantante londinese Cosmo Pyke; produttori musicali, come l’irlandese Rejjie Snow, e artisti poliedrici che attraverso il loro lavoro contestano la società contemporanea, tra cui l’attivista transgender Unter Schafer, una delle voci più coraggiose nella politica sociale statunitense.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroCampagne