La Perla offre la possibilità di provare il capo prima di comprarlo online

La Perla ha lanciato la propria versione della prova prima dell’acquisto, e sta lavorando alacremente per garantire che rifletta il profilo di lusso del marchio, andando più in profondità rispetto alle semplici opzioni "prova ora, paga più tardi" offerte da un numero crescente di retailer di moda online.

La Perla

I piani futuri comprendono l’aggiungere una finestra di consegna di due ore per il servizio, una chat in diretta con degli stylist per tutto il giorno e un camerino 'virtuale' che conosce lo storico della cronologia ordini del cliente.
 
Per il momento, lo specialista bolognese dell’intimo di alta gamma ha dichiarato che il servizio è progettato per rendere più conveniente ai clienti di provare più taglie, e per consentire loro di sperimentare il fit di un capo solamente con uno sguardo nel comfort della propria casa, qualcosa di comprensibilmente importante quando si vende una categoria di prodotti tanto personale quanto la biancheria intima.
 
Disponibile in Italia, Regno Unito, Stati Uniti, Francia e Germania, il dispositivo è accessibile tramite il sito web di La Perla, dove i clienti possono cliccare sull’icona “Try & Buy”. I prodotti ordinati vengono consegnati ai clienti, che a quel punto hanno una finestra di 48 ore per provare gli articoli e decidere se vogliono tenerli. Non vengono prelevati soldi dalla loro carta di debito o di credito fino a quando non hanno deciso.
 
Il direttore creativo di La Perla, Julia Haart, ha affermato che la nuova iniziativa costituisce “un modo per portare il mondo La Perla più vicino al cliente”.
 
L’azienda ha anche comunicato che il lancio del servizio vuole essere una reazione alla presa di coscienza del brand che chi compra online desidera le esperienze di acquisto fisico tanto quanto coloro che fanno acquisti nei negozi.
 
Il marchio è stato fondato nel 1954 a Bologna dall’esperta di corsetteria Ada Masotti e nella seconda metà del 2013 la società è stata acquisita per 69 milioni di euro da Pacific Global Management, la holding di proprietà della famiglia di Silvio Scaglia, ex Fastweb, già attiva nel settore della moda attraverso una rete di model management, operante attraverso i marchi Elite, Women e The Society, che ha dato vita a un piano di ristrutturazione e rilancio dell’azienda felsinea.
 
Oggi La Perla propone un total look per la donna e l’uomo che va da collezioni di abbigliamento, all’intimo e notte, al beachwear, a borse, scarpe, gioielli e altri accessori. Dopo aver inaugurato a febbraio un flagship in Via Montenapoleone a Milano, il marchio emiliano si è dedicato al rinnovamento di altri negozi.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Biancheria intimaCostumi da bagnoLusso - Prêt à porter Lusso - AccessoriLusso - ScarpeProfumiDistribuzioneInnovazione