LVMH: cresciuto di oltre il 10% il fatturato degli orologi-gioielli nel 2017

Le vendite della divisione orologi e gioielli di LVMH sono cresciute di oltre il 10% lo scorso anno, ha dichiarato domenica il responsabile del marchio Hublot, che appartiene al numero uno mondiale del lusso.

Photo d'archives/REUTERS/Arnd Wiegmann

“Le vendite di Hublot sono aumentate del 12% nel 2017. L’incremento ha superato il 10% per l'intera divisione orologi e gioielli”, ha indicato Ricardo Guadalupe all’agenzia Reuters all’inizio del SIHH-Salon International de la Haute Horlogerie di Ginevra. "Quest'anno, ci aspettiamo un incremento nelle vendite di Hublot dal 5 al 6%, forse del 10% se le cose andranno bene”, ha aggiunto.
 
Hublot è uno dei tre marchi di orologi di lusso di LVMH, insieme a TAG Heuer e Zenith. Il gruppo francese possiede anche il gioielliere Bulgari.
 
Il gruppo svizzero Richemont, numero due mondiale del lusso, ha reso nota giovedì scorso una solida crescita del proprio fatturato nel terzo trimestre dell’esercizio, chiuso a fine dicembre, sostenuta dalla regione Asia-Pacifico e dalla gioielleria, dando il via alla stagione dei risultati del settore del lusso su una nota positiva.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

© Thomson Reuters 2018 All rights reserved.

OrologeriaGioielleriaLusso - AltroBusiness