LFW: una stagione eccezionale con il debutto di Tisci da Burberry e la prima sfilata in UK di Victoria Beckham

La London Fashion Week ha rivelato il programma per la stagione delle sfilate di settembre e sembra proprio che una Settimana della Moda così ricca non la si vedesse da tempo immemorabile. Si tratterà della penultima stagione di show nel Regno Unito prima che si concretizzi la Brexit il prossimo marzo.

Guarda la sfilata
Burberry - Autunno-Inverno 2018 - Womenswear - Londra - © PixelFormula

Il debutto più importante fra tutte le stagioni mondiali di sfilate sarà senza dubbio nel Regno Unito, con Riccardo Tisci che metterà in scena il suo primo show per Burberry. Tisci, il cui numero fortunato è il 17, ha scelto lo slot temporale delle ore 17:00 di lunedì 17 settembre.
 
Anche se il calendario di cinque giorni si apre la mattina di venerdì 14 settembre con Richard Malone (parte dello schieramento del programma Newgen 2018, il progetto d’identificazione talenti del British Fashion Council) e termina, dopo circa 80 eventi in cartellone e 55 show ufficiali, la sera di martedì 18 settembre.
 
Londra sarà anche testimone della prima sfilata nel Regno Unito di Victoria Beckham, dopo quasi dieci anni di spostamento a New York. Il suo show sarà anche il primo da quando il fondo di private equity NEO Investment Partners, gestito da David Belhassen, ha acquisito una partecipazione del 30% nella casa di moda dell’ex Spice Girl. Torna a Londra anche Delpozo, il marchio spagnolo più acclamato dalla critica di questo decennio.
 
E poi Christopher Kane presenterà la sua prima sfilata da quando è emersa la notizia che il suo ex socio, il conglomerato francese del lusso Kering, porrà fine alla loro alleanza.

Guarda la sfilata
Delpozo - Autunno-Inverno 2018 - Womenswear - Londra - © PixelFormula

Aspettatevi un enorme consenso anche per Alexa Chung, la modella, presentatrice e creatrice di brand, che svelerà in passerella la quinta collezione per la sua label omonima. In precedenza, aveva allestito delle presentazioni.
 
A differenza di Milano, Londra non ha avuto fretta di mettere in scena défilé co-ed, quelli misti, che amalgamano abiti maschili e femminili nella stessa sfilata. Ciò nonostante, J. W. Anderson (il giovane designer di maggior successo della città inglese, e primo stilista a vincere il premio di miglior designer britannico dell’anno sia per l’abbigliamento maschile che per quello femminile) farà debuttare il suo primo show con ragazzi e ragazze a sfilare insieme sabato pomeriggio.
 
MM6 Maison Margiela, la casa di moda concettuale di Parigi, e Nicholas Kirkwood, il calzaturiere finanziato da LVMH, presenteranno entrambi per la prima volta sfilate di collezioni complete alla London Fashion Week. Altri nomi cui prestare attenzione sono Molly Goddard, vincitrice del BFC/Vogue Designer Fashion Fund 2018, che sfilerà sabato pomeriggio; Mary Katrantzou che festeggia il 10° anniversario del suo brand; e Richard Quinn, che la scorsa stagione ha proposto una collezione basata sulle stampe, alla cui sfilata ha assistito niente di meno che la Regina Elisabetta II in persona.

Fresco dall’aver vestito sia la First Lady americana che la Duchessa del Sussex in una settimana, il francese Roland Mouret, che vive a Londra, dovrebbe essere in uno stato d'animo eccitato in vista del suo show di domenica, come dovrebbe esserlo l’irlandese Simone Rocha, la cui collezione di debutto per il Moncler Genius Project è stata molto ammirata.

Nabil Nayal - Autunno-Inverno 2018

Altre nuove aggiunte al programma includono Gayeon Lee, star grafica della Sud Corea, Nabil Nayal, sfilata di un finalista al Premio LVMH che è ruscito a vendere un top a Karl Lagerfeld durante quella competizione (che Karl ha poi regalato ad Amanda Harlech) e RIXO London, l'etichetta bohémien adulta d'ispirazione vintage.
 
In una città nella quale si respira già un’atmosfera cupa in vista della prossima Brexit, ci vuole proprio una straordinaria festa di talento internazionale per un’industria che quasi universalmente detesta l'idea di lasciare l'Europa.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroSfilate