L’Europa rimane il più importante produttore di cosmetici al mondo

Nel 2016, il valore del mercato europeo dei cosmetici è stato di 77 miliardi di euro, mentre il mercato mondiale vale 260 miliardi di euro, indica nel suo rapporto annuale l’associazione Cosmetics Europe. Tuttavia, sebbene l’Europa resti il primo produttore mondiale di cosmetici, la crescita è rallentata rispetto al 2015 e ora è quasi inesistente. Al contrario, l’India, la cui industria nel 2016 ha generato 10 miliardi di euro, da cinque anni mostra una crescita annuale del 17%.

Con in testa Francia e Germania, l'Europa è il più importante produttore di cosmetici al mondo

Secondi sul podio, gli Stati Uniti hanno generato 64 milioni di euro, seguiti dalla Cina a 41 miliardi di euro, dal Brasile con 24 miliardi di euro, e dal Giappone, la cui produzione di cosmetici complessiva è pari a 22 miliardi di euro.
 
Nel dettaglio, in Europa, rispettivamente con cifre di 18,8 e 18,5 miliardi di euro, le categorie dei prodotti per la cura del corpo e dei prodotti per il bagno restano i segmenti principali davanti ai prodotti per capelli, ai profumi e ai trucchi. Il settore dei cosmetici in Europa genera 2 milioni di posti di lavoro, 190.000 diretti. Da notare che il settore impiega per il 56% donne.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Bellezza - AltroIndustry