L’Autre Chose nomina Alice Carli suo nuovo AD

L'Autre Chose, brand marchigiano di total look donna della Boccaccini SpA, società detenuta con una quota di maggioranza (pari all'84%) da Sator Private Equity Fund, ha nominato Alice Carli in qualità di suo nuovo amministratore delegato. La manager prende il posto di Erika Filipponi, che dopo quasi 2 anni lascia il suo incarico per “intraprendere una nuova esperienza professionale”, spiega una nota del gruppo.

Alice Carli
 
Alice Carli vanta oltre 15 anni di esperienza nel settore del fashion retail: dal 2012 al 2015 ha svolto il ruolo di Global Strategic Marketing Executive per la maison bolognese di pelletteria Furla, mentre negli ultimi 3 anni ha lavorato per il marchio toscano di capispalla Peuterey, come Head of Global Marketing e Business Development per USA e Asia, con responsabilità dei canali e-commerce e retail.
 
Con questa nomina, si legge nella nota diffusa dalla società, l’insegna lanciata nel 1959 da Alfredo Boccaccini intende proseguire nel suo percorso di crescita internazionale attraverso il rafforzamento della rete retail e del canale e-commerce.
 
L’Autre Chose ha chiuso l'ultimo esercizio fiscale con un fatturato di 14 milioni di euro, con un’incidenza delle vendite online sul giro d’affari complessivo pari all’11%. Il marchio distribuisce le sue linee di calzature, abbigliamento e accessori attraverso una rete retail di cinque boutique monomarca in Italia e all’estero, a cui si aggiungono 4 punti vendita outlet, oltre ad essere presente in numerosi multimarca e department store.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroNomine
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER