Kohl’s: il CEO Kevin Mansell va in pensione, gli succede la Chief Merchandising Officer Michelle Gass

La catena americana di department store Kohl’s ha annunciato che il CEO, Chairman e President Kevin Mansell, in azienda da 35 anni e nel ruolo di CEO da 10, andrà in pensione nel maggio 2018. Due donne gli succederanno: Michelle Gass, attuale Chief Merchandising and Customer Officer, nel ruolo di CEO, e Sona Chawla, Kohl’s Chief Operating Officer, ricoprirà il ruolo di President.

REUTERS/Shannon Stapleton

Nei 35 anni che Mansell ha passato in Kohl’s, l’azienda, da retailer locale della zona di Milwaukee con circa una dozzina di store, è diventata una società presente in 49 Stati americani con circa 1,100 punti vendita e un fatturato di 19 miliardi di dollari.

Michelle Gass è entrata in Kohl’s nel 2013 come Chief Customer Officer, con responsabilità nel marketing e nell’e-commerce, per estendere il suo ruolo a Chief Merchandising e Customer Officer nel 2015, aggiugendo merchandising, pianificazione e sviluppo prodotto alle sue aree di azione. Prima di arrivare in Kohl’s, la manager, che ha iniziato la sua carriera in Procter & Gamble, ha lavorato 17 anni in Starbucks, dove ha ricoperto diversi ruoli nel marketing e nel merchandising, fino a diventare President di Starbucks EMEA.

Sona Chawla, che oltre al nuovo ruolo di President manterrà le sue responsabilità in ambito omnichannel, logistica, supply chain, digital ed e-commerce, è entrata in Kohl’s nel 2015 come Chief Operating Officer. Prima era stata sette anni in Walgreens, la più grande catena di farmacie degli Stati Uniti, e prima ancora era Vice President del business online a livello globale presso Dell.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AltroNomine