Kenzo nomina CEO Sylvie Colin

Giri di poltrone in pieno svolgimento nelle alte sfere della moda. Si è appreso pochi giorni fa che Isabelle Guichot, PDG di Balenciaga dal 2007 al 2016, sarebbe andata a sostituire Sylvie Colin alla testa di Maje, marchio francese di prêt-à-porter femminile del gruppo SMCP. Ora conosciamo la nuova occupazione della Colin: CEO di Kenzo.

Sylvie Colin - DR

Quest’ultima non è stata inattiva per molto tempo, in effetti, poiché è attesa nella firma parigina a partire dal 25 settembre per esercitare queste funzioni, come indica il brand in un comunicato.
 
Sylvie Colin era diventata direttore generale di Maje nell’aprile 2014, dopo aver lavorato per il marchio Caroll (Vivarte). Laureata all’Università della Sorbona di Parigi e all’Escem, la manager francese in precedenza ha anche lavorato per il gruppo di lingerie Chantelle come direttore del marketing e delle collezioni, e per Etam. In altre parole, con Kenzo si dedica per la prima volta all'universo del lusso.
 
La griffe parigina, il sui stile è curato da Humberto Leon e Carol Lim, riempie così il vuoto del posto di CEO lasciato vacante da Eric Marechalle, che dirigeva il marchio dal 2011 e che sta per cominciare a guidare Marc Jacobs, altra etichetta del gruppo del lusso LVMH, dove è succeduto a Sebastian Suhl. Resta solo da conoscere la prossima destinazione di quest’ultimo.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine