Joseph: Louise Trotter lascia il ruolo di Direttore Artistico

La maison Joseph ha annunciato la partenza di Louise Trotter, Direttore Artistico del marchio da nove anni.

Louise Trotter - Photo: Joseph
 
Nessun successore è stato al momento nominato per sostituire la designer, il cui talento ha ricevuto numerosi riconoscimenti per le creazioni decostruite e con un mood ispirato all’athleisure. La sua ultima collezione per Joseph sarà presentata per la stagione pre-autunnale 2019.
 
“Louise ha svolto un ruolo cruciale per il brand, in particolare per la nostra espansione internazionale con il lancio dell’abbigliamento uomo e, più recentemente, degli accessori. Le siamo molto riconoscenti per il suo importante contributo e per le basi che ha costruito, che sono all’origine del nostro successo”, ha dichiarato Hirosuke Takagi, CEO di Joseph.
 
La sua uscita dalla società arriva meno di un anno dopo la partenza di Mark Howard Thomas, designer della linea maschile della maison, che ha lasciato Joseph nell’ottobre del 2017 per disegnare la collezione uomo di Helmut Lang. Louise Trotter aveva supervisionate le collezioni uomo affidate a Francesco Muzi, apportando dei tocchi militari e giocando sempre con volumi esagerati.
 
“Oggi per me è la fine di un’epoca. Ho lavorato per Joseph per nove anni e sono felice di questa esperienza incredibile. Voglio ringraziare con tutto il cuore il mio team e i brillanti collaboratori che mi hanno accompagnato in questo viaggio”, ha dichiarato Louise Trotter in un comunicato.
 
Prima di raggiungere Joseph, Louise Trotter si era fatta le ossa da Jigsaw, H Hilfiger e Gap.
 
La maison Joseph fa parte di Onward Luxury Group (OLG), il gruppo italo-giapponese che controlla anche Jil Sander, Moreau Paris e Charlotte Olympia.

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine