J Brand: torna la fondatrice Susie Crippen

Susie Crippen torna al timone creativo di J Brand, l’etichetta di jeanswear americana che ha fondato, assieme a Jeff Rudes, nel 2004.

Susie Crippen - J Brand

“Tornare dopo sei anni ed essere parte di Fast Retailing è un’opportunità straordinaria. Il mercato è cambiato tantissimo negli ultimi tempi e J Brand ha un posto importante. Io amo questo marchio e credo molto in lui: so che le possibilità sono infinite” ha commentato la manager. 

Nel 2010 la maggior parte delle quote furono vendute a Star Avenue Capital, anno in cui la Crippen si dimise per lanciare una linea di sportswear che portava il suo nome, la cui produzione è cessata agli inizi di quest’anno.

Nel novembre del 2012 l’80,1% di J Brand è passato nelle mani della giapponese Fast Retailing (cui fanno capo anche Comptoir des Cotonniers e Uniqlo) e due anni più tardi anche Rudes ha abbandonato l’azienda per una linea da solista.

Fast Retailing ha chiuso il 2015 con un risultato netto di oltre 419 milioni di euro.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DenimNomine