Isaia apre un negozio a San Francisco nell’iconico edificio di Frank Lloyd Wright

Il marchio italiano di abbigliamento maschile di lusso Isaia, in occasione del suo 60° anniversario ha aperto il suo primo punto vendita a San Francisco presso il Frank Lloyd Wright building, in Maiden Lane 140.

Isaia a San Francisco, all'interno del Frank Lloyd Wright building. L'interno - Isaia

Disegnato da Ferrari Architetti di Lochte Architectural Group, il negozio di oltre 730 metri quadrati è un mix dei principi estetici dell’azienda e delle opere di Frank Lloyd Wright.
 
Il negozio conserva gli elementi originali dello spazio che in precedenza era occupato da V.C. Morris Gift Shop, come il soffitto, i muri, le ringhiere e la facciata esterna, ma il negozio dispone di nuovi elementi di design, come i mobili di Isaia Concept, che sono stati modificati per adattarsi allo spazio.
 
Sebbene molti degli interni non potessero essere cambiati, perché lo spazio costituiva uno dei progetti del museo Guggenheim, l’interior designer Alberta Saladino vi ha incorporato divani, poltrone d'epoca, sculture e altri arredi, tutti provenienti dalla galleria d’arte Espirit Nouveau di Napoli.

Isaia a San Francisco, all'interno del Frank Lloyd Wright building. L'esterno - Isaia

Proprio come le altre 15 boutique mondiali di Isaia, lo store di San Francisco ospita un’area relax, così come un bar Campari vintage dotato di pianoforte, i quali affiancano la biblioteca di Frank Lloyd Wright.
 
In aggiunta, il nuovo indirizzo offre i prodotti di sportswear di Isaia, e il menswear sartoriale e su misura prodotto dal marchio napoletano.
 
Isaia possiede negozi monomarca a New York City, Beverly Hills, Milano, Capri, Hong Kong, Pechino, Tokyo, Ulan Bator, Mosca, San Pietroburgo, Kiev, Ekaterinburg e Baku, e nel 2016 è approdato per la prima volta in India.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Lusso - Prêt à porter Distribuzione