Isabel Marant lancia l’Uomo con Barnabé Hardy

In occasione della sfilata primavera-estate 2018 di Isabel Marant, la settimana scorsa a Parigi, la stilista ha presentato per la prima volta degli outfit maschili. Otto in totale, che hanno sfilato al ritmo di tamburi martellanti, indossati anche da modelle star, con Kaia Gerber e Gigi Hadid in testa.

Uno dei primi outfit di moda maschile presentati da Isabel Marant nella sfilata per la PE 2018 alla Settimana della Moda di Parigi -© PixelFormula

Declinazione maschile di una collezione Donna che in questa stagione è decisamente sportswear e Nineties, la prima linea maschile curata dalla designer è stata realizzata con la partecipazione dello stilista Barnabé Hardy. Lui stesso ha annunciato la notizia del suo arrivo nel team di Isabel Marant sul suo profilo Instagram.
 
L’ex Direttore Creativo di Carven (per l’Uomo), che succedette a Guillaume Henry nel gennaio 2015 prima di essere messo alla porta durante la ristrutturazione della società un anno più tardi, in precedenza era stato un collaboratore di lunga data di Nicolas Ghesquière (da Callaghan e poi da Balenciaga) e parallelamente aveva lanciato una sua prima linea di felpe nel 2001 prima di interessarsi al cuoio nell’etichetta con il proprio nome.

Barnabé Hardy - © PixelFormula

Hardy entra dunque nel team di Isabel Marant per collaborare a una prima capsule collection di capi maschili, linea che è destinata ad espandersi nelle prossime stagioni.
 
Una nuova tappa nello sviluppo del marchio Isabel Marant, ora controllato dal fondo d’investimento francese Montefiore (che possiede il 51% del capitale della griffe da luglio 2016) e il cui attuale fatturato è stimato essere di oltre 150 milioni di euro.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter CreazioneNomineCollezione