Invista presenta la piattaforma Lycra Moves Athleisure

Invista, uno dei maggiori produttori al mondo integrati di polimeri e fibre e proprietario del marchio della fibra Lycra, presenterà al salone Interfilière di Lione la nuova piattaforma che unisce tutte le innovazioni dedicate all’abbigliamento Activewear e Athleisure del marchio Lycra.

Lycra. A sinistra: capo prototipo con tecnologia "Black" (il primo elastomero prodotto industrialmente nero all’origine e resistente al cloro). A destra:capo prototipo con tecnologia"T400" (fibra bicomponente che può essere applicata alla maggior parte dei filati testurizzati fornendo elasticità, recupero della forma e gestione dell'umidità)

Invista mostrerà quindi a Lione la sua visione del futuro per i capi di abbigliamento da indossare a diretto contatto con la pelle, dando vita ad una speciale capsule di bodywear rivolta al trend Athleisure e presentata in anteprima esclusiva.

Lycra Moves Athleisure diviene il palcoscenico su cui saranno illustrate le expertise e le tecnologie a marchio Lycra che hanno permesso di introdurre nell’Innerwear le elevate prestazioni funzionali caratterizzanti l’abbigliamento sportivo, senza dover però rinunciare ad uno stile bello e alla moda, adottandole anche per l’abbigliamento esterno, l’intimo e le proposte modellanti.

Tutti benefit che determinano la forte ascesa della tendenza Athleisure, un trend che è diventato un mercato importante, con un giro d’affari di milioni di dollari che nasce e si ispira ai nuovi comportamenti di vita, orientati ad uno stile più sano, attivo e dinamico. Morgan Stanley prevede infatti un’ulteriore crescita del 30% di questo settore di prodotti entro il 2020, soprattutto in Asia e negli Stati Uniti d’America, con un grande potenziale di crescita per i segmenti complementari come quello dell’Intimo.

“Per esempio, la categoria dei reggiseni sportivi sta crescendo ed è largamente utilizzata dai Millennials, i quali rappresentano il 20% del mercato”, ricorda Arnaud Ruffin, Strategy e Business Development Director di Invista Apparel. “I reggiseni sportivi sono pensati e disegnati per essere visti, non nascosti sotto gli abiti. Inoltre, sono capi caratterizzati da benefit funzionali e offrono performance superiori come la gestione dell’umidità, il controllo degli odori e il monitoraggio cardiaco incorporato. In questo periodo vediamo brand espandere la loro offerta di prodotto introducendo top e leggings coordinati. E ciò che davvero fa la differenza, ciò che permette di offrire un valore aggiunto e costruire credibilità e fiducia intorno a questa nuova tipologia di soluzioni di abbigliamento sono proprio i tessuti tecnici e gli ingredienti tessili che vengono scelti”.

Fra i principali momenti in cui Invista avrà un ruolo particolarmente attivo all’interno dei tre giorni di Interfilière ci saranno la conferenza “Shining the light on Activewear: materials that perform on demand?”, che vedrà la partecipazione proprio di Arnaud Ruffin, domenica 10 luglio alle 15, mentre sabato 9 e domenica 10 alle ore 10 e alle ore 16 e lunedì 11 alle 15:30 al défilé-evento "Momenti di Passione" sfileranno le creazioni prototipo di Lycra Moves Athleisure, che interpretano tutte le innovazioni a marchio Lycra in chiave urban style. Infine, quest'anno Invista celebra anche la sua partnership con il marchio italiano Brugnoli, nominato “The designer of the Year 2016 by Interfilière”.

Le avanzate tecnologie dell’azienda per nylon, spandex e poliestere di Invista (marchi Lycra, Coolmax, Cordura, Stainmaster e Antron, fra gli altri) sono applicate per la realizzazione di capi di abbigliamento, tappeti, parti automotive e innumerevoli altri prodotti di uso quotidiano. Con sede centrale negli Stati Uniti, Invista è presente in oltre 20 nazioni e ha circa 10.000 impiegati.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

TessileIndustry