Invicta rinnova la licenza con Facib

Continua la collaborazione tra Invicta e Facib S.p.A: le due aziende, che lavorano insieme già da quattro anni, hanno infatti rinnovato per altri 5 l’accordo di licenza mondo per la produzione di abbigliamento e calzature uomo, donna e bambino del brand.

Massimo Cortesi (a sinistra), CEO di Facib, e Aldo Di Stasio, CEO di Invicta

‘’Il lavoro svolto fino ad oggi è stato importante per il posizionamento di Invicta, anche se siamo solo all’inizio di ciò che il marchio rappresenterà nel mondo nei prossimi 5 anni’’, ha commentato Aldo Di Stasio, CEO di Invicta. I progetti per il futuro riguarderanno principalmente lo sviluppo di una strategia retail e l’espansione all’estero, ma per ora i dettagli sono top secret.

"La licenza di Invicta ha rappresentato per Facib 10,5 milioni di euro nel 2017: un peso destinato ad aumentare anche per i risultati sempre più importanti ottenuti con le calzature, che ormai hanno una collezione di 39 modelli", ha precisato Massimo Cortesi, CEO di Facib, entusiasta del rinnovo degli accordi con il noto "brand degli zaini".

Nel 2017 Invicta ha generato globalmente ricavi per oltre 25 milioni di euro, in aumento del 10% rispetto al 2016, con una previsione di crescita di circa il 15% per l'anno in corso. Facib, azienda della provincia di Varese cui fa capo anche il marchio di total look Armata di Mare, ha chiuso il 2017 a 20 milioni di euro e, per l’anno fiscale 2018, che si concluderà il 30 giugno, prevede di oltrepassare il traguardo dei 25 milioni.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriModa - ScarpeSportDistribuzione