Instagram Shopping si sviluppa in otto nazioni fuori dagli USA, tra cui l’Italia

Un anno dopo il suo lancio negli Stati Uniti, Instagram Shopping viene proposto in Italia, Francia, Regno Unito, Canada, Germania, Spagna, Australia e Brasile da martedì 20 marzo. La nuova funzionalità consente ai brand che possiedono un account aziendale su Instagram di taggare fino a cinque prodotti all’interno di una singola fotografia (20 su un slide show). Gli utenti che cliccheranno sul tag, cioè sull’etichetta, saranno reindirizzati ad un’altra pagina Instagram con la descrizione del prodotto, il prezzo e altre informazioni, e potranno quindi cliccare su un link che li porterà all'e-store del marchio.

Instagram Shopping arriva anche in Italia

"Instagram Shopping è progettato per migliorare l'esperienza degli utenti, dando loro più tempo per raccogliere informazioni sui prodotti", ha detto Julie Pellet, responsabile dello sviluppo del marchio Instagram nell’Europa meridionale. La linguetta 'Shop' sul profilo Instagram di un marchio offre inoltre ai consumatori la possibilità di accedere a tutti i prodotti taggati di quel brand in un solo clic.
 
Ma soprattutto, con la funzione Shopping, Instagram ha ora un potente strumento a sua disposizione per convincere i marchi ad aprire un account commerciale, grazie all’offerta di una funzionalità progettata appositamente per indirizzare più traffico verso i loro siti web. In precedenza, questo era possibile solo tramite un link nello spazio biografico dei marchi attivi su Instagram. "Instagram Shopping è complementare a una strategia pubblicitaria", ha detto Julie Pellet, la quale ha sottolineato come il modello di business di Instagram, che ha 2 milioni di inserzionisti, sia proprio basato sugli introiti pubblicitari.
 
"I nostri clienti hanno bisogno di informazioni sui prodotti che stiamo lanciando, e con Instagram Stories [che elenca le immagini e i video pubblicati su un account per un determinato periodo di tempo] forniamo già un'anteprima anticipata dei nostri piani, così i clienti sanno che comprare su Instagram è possibile. Ma Instagram Shopping ci permetterà anche di ideare nuovi contenuti", ha aggiunto Julianne Clamens, Senior Brand Content e Social Manager di Birchbox, lo specialista statunitense di kit di prodotti di bellezza su abbonamento.
 
Finora Instagram, Birchbox e Sephora, che hanno già testato il servizio negli Stati Uniti, non hanno rivelato i risultati iniziali ottenuti con Instagram Shopping, in particolare la percentuale di acquisti effettivi che ha generato.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DistribuzionemediaBusiness