Il principe Torlonia lancia i suoi profumi

Il principe Giovanni Torlonia è talmente affascinato dal mondo dei profumi, come del resto lo erano anche i suoi avi, tanto da crearne uno tutto suo, confezionato in una prima tiratura limitata di 600 bottiglie, firmate Prince Preview.

Il principe Giovanni Torlonia - Ansa

Il battesimo ufficiale della fragranza creata dal nipote di re Juan Carlos di Spagna e di Luchino Visconti avviene da #Alessioconceptstore, storico negozio romano, sito al Pantheon, che fu immagine del film di Vittorio De Sica, "Umberto D", e che oggi da luogo di vendita di cammei di Torre del Greco si è trasformato in concept store che ospita varie firme.

Il principe Giovanni Torlonia, un passato di stilista di alta moda negli anni Ottanta e Novanta, ha ideato un profumo unisex, su base floreale, peonia e garofano, racchiuso in una preziosa boccetta di Murano blu cobalto, con stemma di famiglia e scritte in oro.

"Dopo questa edizione - annuncia il principe - ho deciso di realizzare una versione più commerciale del profumo che sarà distribuita a Londra, Parigi e New York".

I profumi "Prince Preview" - Ansa

Oltre al nobile profumo, il concept store ospita i gioielli-scultura di Marina Corazziari e Clementina Imperiali, i preziosi cristalli di Benedetta Brachetti Peretti, che ha proseguito la vena artistica della celebre zia Elsa che disegnava per Tiffany, i dipinti fashion di Ilian Rachov, collaboratore per anni della maison Versace, i cappelli di Silva Bruschini, le borse e valigie in pelle di Nicola Isidori, le cravatte in seta di Silvio Fiorello, la sartoria da uomo di Di Natale, le creazioni moda di Anna Maria Vigliotti e Fabiana Gabellini, i tessuti e gli arredi di Gianna Tedeschini, le porcellane dipinte a mano di Matilde Argiolas e tanto altro.

Copyright © 2017 ANSA. All rights reserved.

ProfumiDistribuzionePeople