Il gruppo Galeries Lafayette finalizza l’acquisizione di La Redoute

Dopo aver annunciato lo scorso agosto l’intenzione di acquisire una quota di maggioranza dell’azienda di vendite su Internet di Roubaix La Redoute, il gruppo Galeries Lafayette ha annunciato il 10 aprile di aver effettivamente perfezionato tale operazione, avendo ottenuto l'approvazione delle autorità di regolamentazione. Attraverso la sua holding Motier, il gruppo Galeries Lafayette acquisisce così il 51% del capitale del retailer online suo connazionale.

Il negozio misto (Casa e Moda) aperto da La Redoute a Lione nel 2017 - La Redoute

Inoltre, come aveva precisato durante una conferenza stampa comune, il gruppo intende completare in seguito l'acquisizione del 100% del capitale di La Redoute, fatto che ha oggi confermato.
 
Per le Galeries Lafayette si tratta di un vero punto di svolta, perché questa transazione consente al prestigioso grande magazzino di orientarsi molto di più verso il digitale. Una trasformazione necessaria per il gruppo transalpino, che ora, grazie a questo perimetro d’attività allargato, si definisce come “un nuovo leader del commercio omnicanale, specialista della moda e della casa, con radici francesi e portata internazionale. Questa unione strutturante crea il primo attore francese dell’abbigliamento per valore”, afferma la società.
 
In questo modo, la nuova entità vale 4,5 miliardi di euro di fatturato annuo e persegue un obiettivo molto significativo: raggiungere i 5,5 miliardi di euro di vendite nel 2020.
 
Un arricchimento reciproco tra i due attori francesi è caldeggiato e sostenuto. “Le insegne resteranno indipendenti, sono due marchi iconici, ma non vieteremo loro nulla ed esploreremo tutte le azioni possibili, che si tratti dell’offerta, dei dati o dei file dei clienti”, ha dichiarato lo scorso agosto Eric Courteille, il condirettore de La Redoute. L’ex insegna di vendite a domicilio beneficerà per esempio delle competenze del grande magazzino nella vendita al dettaglio per estendere la propria rete, mentre questi attingerà al know how digitale della Redoute per incrementare la sua presenza online.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroDistribuzioneBusiness
ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER