Il gruppo Beaumanoir si lancia in Africa

Il gruppo Beaumanoir, già altamente internazionalizzato, essendo presente in Europa, nel Medio Oriente e in Cina, ha deciso di entrare in forze sul mercato africano con, come partner, la CFAO, azienda leader nella distribuzione e nei servizi nel Continente Nero. Questa società assicurerà la gestione dei punti vendita del gruppo francese nell'ambito di accordi di franchising.
Un negozio Cache Cache in Cina

Lo sviluppo si realizzerà tramite il format di negozio multistore del gruppo transalpino, per mezzo del quale saranno riuniti sotto lo stesso tetto molti dei suoi brand. Per le prime aperture sono stati selezionati i marchi Bonobo e Cache Cache. La prima inaugurazione sarà realizzata ad Abidjan, in Costa d'Avorio, a fine 2015.

Il gruppo Beaumanoir controlla oltre 2.700 punti vendita nel mondo, fra i quali più di 1.500 sono negozi Cache Cache, 347 sono store Bréal, 342 sono boutique Bonobo, 154 sono negozi Scottage e più di 300 sono punti vendita Morgan. Da rilevare anche i 900 negozi Cache Cache che gestisce in Cina. Sono più di 13.600 i collaboratori sui quali il gruppo francese può attualmente contare nel mondo.

Jean-Paul Leroy (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DenimDistribuzione