House of Fraser acquisisce Issa per alzare il livello dei propri brand

La catena inglese di department store House of Fraser ha annunciato l’acquisizione del brand londinese di fascia alta Issa. L’operazione, il cui valore non è stato comunicato, si inserisce nella strategia del gigante del retail di incrementare la qualità dei propri brand; una spokeperson della società ha rivelato a Fashion Network che d’ora in poi Issa sarà disponibile solo come un’etichetta House of Fraser.

Issa London - Primavera/estate 2016 - © PixelFormula

La società, che ha rivelato la sua nuova strategia lo scorso marzo, ha completamente rivisto il portfolio dei propri brand, concentrandosi su un’offerta più ristretta di label e dichiarando con l’occasione che presto sarebbe arrivato un nuovo brand: Issa sarà disponibile negli store e online dal prossimo autunno/inverno, con una proposta di “abiti premium e glamour pensati per le grandi occasioni”.

L’operazione arriva in un momento in cui i department store inglesi stanno fronteggiando un contesto sempre più difficile, che richiede una forte competizione per crescere nel comparto fashion e la necessità di sviluppare aree più dinamiche e dai margini più elevati come il beauty e le “experience”.

Anche il rivale Debenhams, ad esempio, ha appena rivelato la sua nuova strategia, mentre John Lewis sta investendo nella sua offerta fashion con nuovi brand, come il marchio di lifetyle denim And/Or, e iniziative come il lancio di Boden negli store, presente in negozi fisici per la prima volta.

Il nuovo House of Fraser Issa comprenderà 50 proposte, tra cui capi iconici realizzati con stampe dell’archivio di Issa, giacche in marabù, jumpsuit e una serie di clutch e borse. I prezzi dell’abbigliamento oscilleranno tra le 79 e le 199 sterline, quelle degli accessori da 25 a 79 sterline.

Issa è stato fondato nel 2003 dalla designer di origine brasiliana ma basata a Londra Daniella Helayel, conquistando numerose celebrities tra cui Kylie Minogue ed Elizabeth Hurley; Kate Middleton ha indossato l’abito “Sapphire London” in occasione dell’annuncio del suo fidanzamento con il Principe William nel 2010.

Versione italiana di Laura Galbiati
 

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AccessoriModa - AltroLusso - Prêt à porter Lusso - AccessoriLusso - AltroBusiness