HoMi: l'innovazione riparte dai materiali

Sarà la materia il fil-rouge dell'edizione autunnale di HoMi il salone internazionale degli Stili di vita, dal 15 al 18 settembre, alla Fiera di Milano a Rho con 1370 espositori di cui il 34% esteri, provenienti da 37 Paesi tra cui Spagna, Francia, Germania, India sono quelli maggiormente rappresentati.

Edizione HoMi di gennaio 2017

Anche nell'oggettistica per la casa infatti le nuove tecniche produttive rimettono al centro la plasticità dei materiali, mentre l'artigianalità si conferma valore aggiunto e la filiera della creatività si scopre sempre più ricca. Si tratta di un equilibrio sottile in cui idee, tecniche, gusti e destinazione d'uso danno vita ad oggetti destinati a piacere e in alcuni casi, a diventare simbolo di un'epoca.

Gli oggetti e i tessuti per la casa, gli accessori per la cucina, i bijoux e gli accessori per la persona saranno quindi tappe di un viaggio che parte proprio dai materiali, naturali o artificiali ma sempre origine della filiera produttiva, fonte di ispirazione e sfida per i creativi.

Per HoMi, una rassegna in costante crescita che dalla tradizione cinquantennale di Macef si è rigenerata come un vero e proprio incubatore di tendenze per gli stili di vita e in particolare come alfiere dell'Italian style.

"Sono stato fortunato a debuttare in questo incarico proprio con Homi - ha detto Fabrizio Curci, neo amministratore delegato di Fiera Milano - Perché Homi è il prototipo di ciò che può continuamente evolvere ed aggiornarsi. Credo che le possibilità di fare un buon lavoro a Fiera Milano ci siano - ha aggiunto - non ho ancora in mano un piano strategico, ma credo ci sia da fare un bilanciamento delle nostre attività tra Italia e estero. Farci vedere nel mondo - ha concluso - serve per portare a Milano il mondo delle esposizioni".

Edizione HoMi di settembre/ottobre 2016

Ai visitatori attesi si aggiungeranno gli operatori identificati da Fiera Milano con la collaborazione con ITA-ICE, per consentire alle aziende presenti di entrare in contatto con un pubblico sempre più internazionale. Si tratta di buyer selezionati che rappresentano, tra gli altri, paesi come Russia, Giappone, Usa, Sud America, Cina, India. Tra questi cresce il numero degli operatori da Spagna, Israele, Giordania, Iraq ed Egitto, mentre per la prima volta saranno presenti ad HoMi rappresentanti di Angola ed Etiopia.

Tra le più interessanti iniziative, design e artigianato d'arte, ricerca e tradizione si coniugano nella nuova edizione de "La Magnifica Forma", evento dedicato alla riscoperta dell'unicità del patrimonio culturale e artigianale italiano che accoglierà una selezione di circa 100 prodotti che rappresenteranno il valore della produzione più tradizionale coniugato ai gusti e alle esigenze produttive di oggi.

Spazio HoMi Trends racconterà invece le nuove tendenze del vivere e dell'abitare, e il laboratorio HoMi Hybrid Lounge, proporrà i trends più attuali per l'Interior Design. Anche la tecnologia, materia prima impalpabile si propone come materiale di nuove proposte a HOMI Smart.

E ancora attenzione alla materia negli spazi "Da uno a Cento", HoMi Sperimenta e Creazioni, dedicati alla sperimentazione e all'artigianalità. Ai giovani designers emergenti si rivolge infine la Design Competition, l'iniziativa di Regione Lombardia che offre loro la possibilità di confrontarsi col mercato progettando nuovi oggetti per la casa e la persona. Nel satellite Fashion&Jewels la mostra "La Pelle della Moda" che evidenzia la versatilità di un materiale della tradizione che si rinnova sempre con opportunità nuove per il fashion.

Copyright © 2017 ANSA. All rights reserved.

DecorazioneSaloni / fiere